SPIEF2020

Pubblicato il febbraio 26th, 2020 | Da Redazione Russia News

0

Al Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo (SPIEF 2020) si discuterà sugli effetti economici delle epidemie

Al Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo (SPIEF 2020) che si svolgerà dal 3 al 6 giugno, si terrà una tavola rotonda intitolata “Nuovo #coronavirus e vecchie sfide: come è possibile ridurre gli effetti economici delle epidemie?“.

La discussione invita i leader delle organizzazioni sanitarie internazionali e russe, scientifiche comunità e affari globali. La sessione sarà moderata da Anna Popova, capo del russo Servizio federale per la sorveglianza e la protezione dei diritti dei consumatori, del benessere umano e dello Stato, capo Medico sanitario della Federazione Russa.
Le massicce epidemie che si verificano su scala globale non portano solo effetti sociali. Il nuovo Si stima che il coronavirus causi perdite economiche per oltre cento milioni di dollari. Questo è esattamente perché il Forum economico internazionale di San Pietroburgo diventa una piattaforma importante per discutere di aspetti medici e sociali della lotta alle epidemie, nonché gestione del rischio e ruolo di governi e imprese nell’eliminazione delle malattie e forse anche per lo sviluppo di un approccio comune tutti i paesi potrebbero ricorrere a. I partecipanti, compresi i rappresentanti della comunità internazionale, potrebbero farlo utilizzare le discussioni per elaborare un approccio comune che tutti i paesi potrebbero introdurre per ignorare gli effetti epidemie e stabilizzare la situazione economica globale “, ha osservato Anton Kobyakov, consigliere del presidente della Federazione Russa, Segretario Esecutivo del Comitato Organizzatore SPIEF.

Advertisements

I partecipanti discuteranno su come ridurre le epidemie, i loro effetti negativi sull’economia e sfera sociale, il costo della gestione del rischio, il ruolo dello stato, delle imprese, della comunità scientifica e del ruolo pubblico nella lotta alle infezioni. Inoltre, parleranno di approcci contemporanei alla prevenzione e controllo di epidemie pericolose.

La biosicurezza richiede un approccio sistematico. La ricerca biologica incontrollata può influenzare ampiamente gamma di aree. La biotecnologia ha raggiunto un livello tale che molti progetti potrebbero essere visti come doppi servizi. Questi includono iniziative economiche ultra-redditizie che hanno a che fare con geneticamente modificati microrganismi, produzione in serie e vendita al dettaglio di alimenti geneticamente modificati e prodotti agricoli. Nel mondo moderno, il sistema internazionale efficiente che mira a prevenire e contenere la biosicurezza le minacce devono soddisfare criteri molto rigidi. Deve essere universale e sfaccettato allo stesso tempo, paesi deve averne fiducia e deve avere mandato e potere chiari. Misure di prevenzione e controllo nel settore del rischio biologico devono essere perfezionate“, ha dichiarato Anna Popova, capo del servizio federale russo per la Sorveglianza e la Protezione dei diritti dei consumatori e del benessere umano e medico sanitario capo della Federazione Russa.

RED

 

CLICCA MI PIACE:

Tags: , , , , , , ,


Autore Articolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in Alto ↑
  • Translator







    SeedingUp | Digital Content Marketing

  • Russia News TV

  • Russia News Magazine





  • Выбранный для вас!