Il portavoce del Cremlino Peskov: Mosca non prende neanche in considerazione la risoluzione del Parlamento europeo - Russia News / Новости России

Cremlino

Pubblicato il Novembre 27th, 2022 | Da Redazione Russia News

0

Il portavoce del Cremlino Peskov: Mosca non prende neanche in considerazione la risoluzione del Parlamento europeo

La risoluzione del Parlamento europeo che riconosce la Russia come uno stato sponsor del terrorismo non è legalmente vincolante, Mosca non prende in considerazione tali decisioni, ha detto domenica il portavoce presidenziale russo Dmitry Peskov al programma “Mosca. Cremlino. Putin” sul canale televisivo Rossiya-1.

Il Parlamento europeo è il tipo di organizzazione che basa piuttosto il proprio lavoro sulle emozioni, su un approccio emotivo“, ha detto Peskov. “Certo, non è un segreto che negli ultimi anni il Parlamento europeo ci abbia amato poco. In cambio, abbiamo avuto poca voglia di tenere conto di quello che sta succedendo lì e di prenderlo molto a cuore “, ha sottolineato il portavoce del Cremlino.

La situazione in cui tale sfacciata russofobia e odio verso la Russia si stanno appena esaurendo. Ma questo non ha alcuna natura giuridicamente vincolante. È così che dovrebbe essere trattato“, ha spiegato Dmitry Peskov in una conversazione con il giornalista Pavel Zarubin.

La parte russa vede “un’enorme mancanza di approccio professionale e un’enorme mancanza di professionalità” nel Parlamento europeo, ha proseguito. “E le emozioni sono una cosa così mutevole. Oggi sono russofobe, domani ci sarà qualcos’altro. E poi, forse arriverà un momento di chiarezza“, ha infine concluso Peskov.

RED

CLICCA MI PIACE:

Tags: , , , , , , , ,


Autore Articolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in Alto ↑
  • Translator





  • Official Facebook Page

  • Russia News Magazine

  • Russian Friendly

  • Выбранный для вас!