Cinema

Pubblicato il Settembre 12th, 2015 | Da admin

0

AL 72° FESTIVAL DEL CINEMA DI VENEZIA LEONE D’ORO AL FILM VENEZUELANO “DESDE ALLÁ” E PREMIO FEDEORA PER IL MIGLIOR FILM EUROPEO AL REGISTA RUSSO ALEKSANDR SOKUROV

Red_Carpet_-_Awards_Ceremony_-_Golden_Lion_for_Best_Film_-_L._Vigas_- la_Biennale_di_Venezia - Foto_ASACSi è chiusa stasera la 72a edizione della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. A vincere il Leone d’Oro per il miglior film è stato “Desde Allà”  (Da lontano), film venezuelano diretto da Lorenzo Vigas. La storia del tormentato rapporto omosessuale tra un uomo di mezza età (Alfredo Castro) e un giovane teppista (Luis Silva) di Caracas porta a casa il premio principale di questa edizione, sbaragliando concorrenti dati per favoriti come Gitai e Sokurov. Al grido di “Viva Venezuela”, Vigas ringrazia e lascia il palco, chiudendo la serata di premiazione.

Il Leone d’Argento alla migliore regia va all’argentino Pablo Trapero per El Clan – dunque è doppietta sudamericana al vertice di Venezia 2015. Il bellissimo film d’animazione in stop motion di Charlie Kaufman e Duke 26894-Awards_Ceremony_-_Sala_Grande_-____la_Biennale_di_Venezia_-_Foto_ASACJohnson, Anomalisa, vince invece il Gran Premio della Giuria, mentre il Premio Speciale della Giuria va al turco Abluka (Frenzy) di Emin Alper. Valeria Golino, protagonista di “Per amor vostro” , ritira la sua seconda Coppa Volpi in trent’anni dopo Storia d’amore (1986). L’attrice, con la voce rotta dall’emozione, si lancia in un lungo ringraziamento e conclude con “Questo premio mi dà la stessa infantile allegria di trent’anni fa”.

Awards_Ceremony -Volpi_Cup_for_Best_Actress - Valeria_Golino -la_Biennale_di_Venezia-Foto_ASACLa Coppa Volpi alla migliore interpretazione maschile va invece a Fabrice Luchini per il francese L’hermine. L’attore non è presente ma manda un video-messaggio di ringraziamento. Infine, il premio per la migliore sceneggiatura va a Christian Vincent per L’hermine e il Premio Mastroianni al migliore attore emergente va al giovanissimo Abraham Attah, protagonista di Beasts of No Nation di Cary Fukunaga. L’indie americano Free in Deed vince invece la sezione Orizzonti.

Al regista russo Alexander Sokurov,  tra gli accreditati alla vittoria finale e già vincitore del Leone d’oro a Venezia nel 2011 Aleksandr Sokurov premiato per il film Francofoniacon il film “Faust” , va invece il premio Fedeora per il miglior film europeo con “Francofonia“. La pellicola racconta del rapporto di amicizia/ostilità tra il direttore del Louvre Jacques Jaujard e il conte Franziskus Wolff-Metternich, ufficiale nazista durante l’occupazione Francofonia_-_Louis_Do_De_Lencquesaing__Benjamin_Utzerathtedesca in Francia e della loro collaborazione al fine di salvare dalla distruzione numerose opere d’arte del celebre museo parigino. Un esempio concreto di come l’arte trascenda i rapporti umani e possa dare ampio fiato a episodi di civiltà.  Aleksandr Sokurov e Ekaterina Mtsituridze per il film Francofonia sul Red Carpet a Venezia 2015
I  film di Sokurov ( nato a Irkutsk in Russia nel 1951) sono stati premiati da vari festival tra cui Berlino, Cannes, Mosca, Toronto, Locarno (Pardo d’onore 2006). Nel 2003 il Torino Film Festival gli ha dedicato una retrospettiva completa, la prima in Italia sul regista russo. Nel 2006 il Reykjavík International Film Festival gli ha conferito il Premio alla carriera. Nel 2009 pubblica presso Bompiani la sua raccolta di scritti “Nel centro dell’oceano“.

 

Ecco a seguire l’elenco dei vincitori proclamati:

La Giuria di Venezia 72, presieduta da Alfonso Cuarón e composta da Lynne Ramsay, Diane Kruger, Elizabeth Banks Emmanuel Carrère, Nuri Bilge Ceylan, Pawel Pawlikowski, Francesco Munzi, Hou Hsiao-hsien dopo aver visionato tutti i 21 film in concorso, ha deciso di assegnare i seguenti premi:

LEONE D’ORO per il miglior film a:
DESDE ALLÁ  (FROM AFAR)
di Lorenzo Vigas (Venezuela, Messico);

LEONE D’ARGENTO per la migliore regia a:
Pablo Trapero
per il film EL CLAN
(THE CLAN)
(Argentina, Spagna);

GRAN PREMIO DELLA GIURIA a:
ANOMALISA di Charlie Kaufman, Duke Johnson (Stati Uniti);

COPPA VOLPI
per la migliore interpretazione femminile a:
Valeria Golino
nel film PER AMOR VOSTRO di Giuseppe Gaudino (Italia, Francia);

COPPA VOLPI
per la migliore interpretazione maschile a:
Fabrice Luchini
nel film L’HERMINE (COURTED) di Christian Vincent (Francia);

PREMIO MARCELLO MASTROIANNI
a un giovane attore o attrice emergente a:
Abraham Attah
nel film BEASTS OF NO NATION di Cary Joji Fukunaga (Stati Uniti);

PREMIO PER LA MIGLIORE SCENEGGIATURA a:
Christian Vincent
per il film L’HERMINE (COURTED) di Christian Vincent (Francia);

PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA a:
ABLUKA (FRENZY) di Emin Alper (Turchia, Francia, Qatar)

LEONE DEL FUTURO – PREMIO VENEZIA OPERA PRIMA
“LUIGI DE LAURENTIIS” a:
THE CHILDHOOD OF A LEADER di Brady Corbet (Regno Unito, Ungheria),

PREMI ORIZZONTI (nonché un premio di 100.000 USD, messi a disposizione da Filmauro di Aurelio e Luigi De Laurentiis, che saranno suddivisi in parti uguali tra il regista e il produttore).

PREMIO ORIZZONTI PER IL MIGLIOR FILM a:
FREE IN DEED di Jake Mahaffy (Stati Uniti, Nuova Zelanda)

PREMIO ORIZZONTI PER LA MIGLIORE REGIA a:
Brady Corbet per THE CHILDHOOD OF A LEADER (Regno Unito, Ungheria)

PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA ORIZZONTI a:
BOI NEON (NEON BULL)
di Gabriel Mascaro (Brasile, Uruguay, Paesi Bassi)

PREMIO ORIZZONTI PER LA MIGLIOR INTERPRETAZIONE
MASCHILE O FEMMINILE a:
Dominique Leborne
nel film TEMPÊTE (LAND LEGS)
di Samuel Collardey (Francia)

PREMIO ORIZZONTI PER IL MIGLIOR CORTOMETRAGGIO a:
BELLADONNA di Dubravka Turić (Croazia)

il VENICE SHORT FILM NOMINATION FOR THE EUROPEAN FILM AWARDS 2015 a:
E.T.E.R.N.I.T. di Giovanni Aloi (Francia)

PREMI VENEZIA CLASSICI

PREMIO VENEZIA CLASSICI PER IL MIGLIOR DOCUMENTARIO SUL CINEMA a:
THE 1.000 EYES OF DR. MADDIN di Yves Montmayeur (Francia);

PREMIO VENEZIA CLASSICI PER IL MIGLIOR FILM RESTAURATO a:
SALÒ O LE 120 GIORNATE DI SODOMA di Pier Paolo Pasolini (1975, Italia, Francia),

LEONE D’ORO ALLA CARRIERA 2015 a:
Bertrand Tavernier

JAEGER-LECOULTRE GLORY TO THE FILMMAKER AWARD 2015 a:
Brian De Palma

PERSOL TRIBUTE TO VISIONARY TALENT AWARD 2015 a:
Jonathan Demme

PREMIO L’ORÉAL PARIS PER IL CINEMA a:
Valeria Bilello

PREMI FEDEORA:

Miglior Film europeo del concorso Venezia 72
a FRANCOFONIA di Alexander Sokurov

 

Barbara Cassani

Awards_Ceremony_-_Silver_Lion_for_Best_Director_-_P._Trapero -la_Biennale_di_Venezia_-_Foto_ASACAwards_Ceremony_-_Orizzonti_-_Best_Director_-_B._Corbet - la_Biennale_di_Venezia_-_Foto_ASACAwards_Ceremony_-_Volpi_Cup_for_Best_Actor_-la_Biennale_di_Venezia - Foto ASACAwards_Ceremony - P._Baratta - E._Sednaoui -premiazioni serata finale mostra del Cinema di Venezia - Foto ASACAwards_Ceremony - Grand_Jury_Prize - C._Kaufman__D._Johnson - la_Biennale_di_Venezia - Foto ASACJuries 72a Mostra Internazionale del Cinema di VeneziaFoto ASAC

CLICCA MI PIACE:

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


Autore Articolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in Alto ↑
  • Official Facebook Page

  • Russia News Magazine

  • Eurasia News

  • Eurasia News TV

  • RUSSIA NEWS TV

  • Russian Friendly

  • Выбранный для вас!