Industria

Pubblicato il giugno 7th, 2019 | Da Redazione Russia News

0

SPIEF 2019: NUOVI ACCORDI PER MAIRE TECNIMONT CHE RAFFORZA LA PROPRIA PRESENZA IN RUSSIA E NELL’AREA DEL MAR CASPIO

San PietroburgoMaire Tecnimont S.p.A. annuncia la firma di una serie di accordi siglati nel corso del Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo (SPIEF) 2019, una delle più importanti conferenze mondiali dedicate ai principali temi economici relativi alla Russia e alle Comunità degli Stati Indipendenti. Gli accordi sono stati firmati alla presenza di importanti rappresentanti istituzionali dei diversi Paesi coinvolti. In particolare, Gazprombank e Maire Tecnimont hanno firmato un Memorandum of Understanding (“MOU”) relativo ai finanziamenti per la realizzazione di progetti nell’oil & gas e nel petrolchimico nella Federazione Russa e nelle Comunità degli Stati Indipendenti.

L’accordo è stato firmato dal Vice Presidente di Gazprombank, Alexey Belous, dall’Amministratore Delegato del Gruppo Maire Tecnimont, Pierroberto Folgiero, e dal Direttore Generale di GPB International S.A., Sergei Nekrasov. L’accordo garantisce a Gazprombank l’opportunità di partecipare al finanziamento di progetti di clienti di Maire Tecnimont (in particolare, con l’obiettivo di sviluppare la struttura industriale russa) e a progetti di cooperazione con società industriali in cui Gazprombank abbia una partecipazione. Inoltre, il Gruppo SAFMAR, una delle più importanti realtà in Russia in campo industriale e finanziario, che controlla grandi società attive nella produzione di petrolio e nella raffinazione (a.o. Russneft, Neftisa, Forteinvest), il Gruppo Maire Tecnimont, attraverso la propria controllata MET Development, e New Gavan, la società proprietaria del terminale marittimo “Novaya Gavan”, hanno siglato congiuntamente un Memorandum of Understanding relativo allo sviluppo, costruzione, finanziamento, manutenzione e gestione dell’impianto green-field di metanolo, che dovrà essere realizzato nel porto di Ust Luga, il più grande del Mare Baltico, situato 110 km a ovest di San Pietroburgo. L’accordo è stato firmato dal Presidente di SAFMAR Group, Mihail Gutseriev, dal Presidente del Gruppo Maire Tecnimont, Fabrizio Di Amato, e dal Presidente di New Gavan, Sherbakov Denis. L’impianto di metanolo avrà una capacità pari a 5.000 tonnellate al giorno. Il costo totale dell’investimento relativo al progetto è stimato, in via preliminare, superiore a 1 miliardo di euro.                                                  RED

Advertisements
CLICCA MI PIACE:

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


Autore Articolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in Alto ↑
  • Translator








  • Russia News TV

  • Russia News Magazine





  • Выбранный для вас!