C.C.I.R.

Pubblicato il Luglio 5th, 2017 | Da Redazione

0

LE INIZIATIVE DELLA CAMERA DI COMMERCIO ITALO-RUSSA NEL MESE DI LUGLIO 2017

Milano – Prosegue a ritmo frenetico l’attività della CCIR (Camera di Commercio Italo-Russa) anche in questo mese di luglio appena iniziato. Davvero ricco di appuntamenti per gli operatori economici, il calendario degli eventi che è stato appositamente predisposto prima della consueta pausa estiva, per dare continuità al dialogo fra il mondo imprenditoriale italiano e la Russia, nonostante l’anacronistico rinnovo delle sanzioni (fortunatamente solo per alcune categorie commerciali) per un altro anno imposto dall’Unione Europea.

La prima data da segnare sull’agenda, è quella del 7, con la CCIAA (Camera di Commercio, Industria, Agricoltura ed Artigianato) di Pesaro che organizza l’evento “Progetto Caucaso: opportunità di business per le aziende marchigiane, in collaborazione con il Consolato Generale Onorario d’Italia a Krasnodar e con il patrocinio della CCIR.  Oggetto dell’incontro sarà la presentazione delle opportunità strategiche offerte dalla regione russa del Caucaso agli operatori italiani con particolare riferimento ai seguenti settori: arredamento, turismo, legname, agricoltura, attrezzature medicali, chimica e farmaceutica. Dopo i saluti di benvenuto da parte del Presidente della Camera di Commercio di Pesaro-Urbino Alberto Drudi, interverrà il Console Generale Onorario d’Italia del Distretto Federale del Caucaso, Paolo Lodigiani, imprenditore e consulente nonché Responsabile del Desk CCIR per il Sud della Russia. Ampio spazio verrà infine dedicato agli interventi ed alle domande degli imprenditori presenti.

Dall’11 al 12 luglio a Torino si svolgerà l’evento “Discover Cleantech in Piemonte”, nel corso del quale le aziende piemontesi attive nel settore energetico e ambientale avranno modo di incontrare partner esteri. L’iniziativa è promossa dalla Regione Piemonte, finanziata dal Fondo europeo di sviluppo regionale e gestita da Ceipiemonte, Centro Estero per l’Internazionalizzazione.

Il progetto è finalizzato alla promozione delle relazioni commerciali tra le aziende straniere e quelle piemontesi che forniscono servizi, prodotti e tecnologie per i seguenti settori: energie rinnovabili, (soprattutto energia solare e idroenergetica), efficienza energetica, raccolta, recupero e smaltimento dei rifiuti, trattamento e riutilizzo dell’acqua, città sostenibile, trasporto sostenibile e chimica verde.

Le aziende partecipanti avranno la possibilità di prendere parte a incontri B2B pre-organizzati in base alle richieste degli operatori esteri e delle controparti piemontesi, nonché di visitare aziende, centri di ricerca, laboratori ed università della Regione Piemonte.

Le delegazioni straniere saranno composte dai rappresentati di aziende russe: buyer, appaltatori diretti, imprese edili, aziende di ingegneria e di consulenza, aziende specializzate nell’integrazione di sistemi, organi statali, distributori ed agenti attivi nel settore energetico e ambientale.

In particolare segnaliamo che la Camera di Commercio Italo-Russa è stata incaricata di formare una delegazione di buyer russi per la partecipazione all’evento.

Sempre il 12 luglio, presso la sede di Milano della Camera di Commercio Italo-Russa si terrà il seminario “Italian Companies Doing Business in Russia”, organizzato in collaborazione con EY (Ernst & Young).

L’incontro si rivolge alle aziende che, approcciando o entrando nel mercato russo, devono confrontarsi con le implicazioni legate alla riorganizzazione delle risorse umane, nonché alle questioni legali e fiscali.

La seconda parte del seminario verterà sulla creazione di joint ventures italo-russe e sulle acquisizioni di aziende italiane in Russia, sempre con riferimento agli aspetti legali, fiscali e di gestione delle risorse umane.

Dal 24 al 28 luglio, è stato organizzato, in collaborazione con la Fondazione “Centro per lo sviluppo dei Rapporti Italia-Russia il corso “Horeca workshop – Project Design Marketing”, l’unico in lingua russa nel programma della formazione professionale in Europa. In programma lezioni di docenti di università come la Statale ed il Politecnico di Milano, nonché di architetti con esperienza internazionale su temi di progettazione, design, arredamento, illuminazione, materiali e marketing. Il corso si svolgerà da lunedì 24 a venerdì 28 luglio 2017 nell’aula Penthouse Classroom dell’hotel di lusso Allegroitalia, nel cuore di Milano in via San Pietro all’Orto, 6, nei pressi del noto Quadrilatero della Moda. Completano le 40 ore di lezione in aula i tour serali finalizzati a visitare i più interessanti locali HoReCa di Milano.

Altra iniziativa particolarmente interessante da segnalare è il progetto Chamber Mentoring for International Growth cui ha aderito la CCIR in qualità di partner ufficiale. E’ un’iniziativa promossa da Unioncamere, coordinata da Assocamerestero,  e realizzata in collaborazione con il sistema camerale italiano e le Camere di Commercio italiane all’estero.

Il progetto offre ad un gruppo selezionato di imprese italiane l’opportunità di beneficiare, gratuitamente, del supporto da parte di un Mentor, ossia un esperto rappresentato da un qualificato manager o da un imprenditore di successo di origini italiane operante all’estero.

Il Mentor è un soggetto che per esperienza professionale si propone di aiutare altri imprenditori nel percorso di crescita e irrobustimento aiutandoli a rafforzare la propria capacità imprenditoriale e decisionale attraverso un’azione di dialogo e di sostegno (Mentoring).

Si tratta di professionisti di origine italiana, vivono e lavorano all’estero e hanno mantenuto contatti professionali e personali con l’Italia che desiderano arricchire ulteriormente tramite il progetto, ricoprono ruoli di responsabilità o sono imprenditori in aziende di servizi o di produzione innovative e presenti sui mercati esteri, hanno esperienze di successo in vari ambiti aziendali – marketing, produzione, comunicazione, sono profondi conoscitori del paese e del mercato in cui operano e provengono da esperienze internazionali, hanno aderito al progetto su base volontaria, spinti unicamente dal desiderio di condividere la loro esperienza a beneficio di un imprenditore o di un manager di un’ impresa italiana aperta allo scambio e al confronto.

Gli imprenditori ed i manager che questo progetto intende selezionare, saranno i futuri Mentee del progetto. L’identikit dovrà rispondere a questi requisiti: rivestono ruoli decisionali nella loro azienda, affrontano sfide aziendali di internazionalizzazione, di mercato, di sviluppo, di innovazione, hanno voglia di aprirsi ad un confronto alla pari per condividere le loro sfide con un Mentor, vogliono scoprire aspetti specifici del mercato estero in cui il Mentor opera, sono pronti ad apprendere dall’esperienza del Mentor, lavorando assieme ad un concreto piano di sviluppo.

Mentor e Mentee dialogheranno a distanza, per 30 ore, in un arco temporale che va da ottobre 2017 a maggio 2018, secondo tempi e modi che, essi stessi, definiranno, con l’obiettivo concreto di definire assieme un piano di lavoro utile all’azienda italiana beneficiaria (l’azienda del Mentee). Un piano di lavoro che potrà riguardare aspetti produttivi, commerciali o organizzativi nel mercato e negli ambiti di cui il mentor è esperto.
 Mentor e Mentee collaboreranno nel rispetto di un codice etico condiviso.

Per aderire al progetto è possibile trasmettere la propria candidatura con il supporto di uno degli oltre 50 enti del sistema camerale italiano partner dell’iniziativa, che sono impegnati nella pre-selezione di un gruppo di manager e imprenditori interessati e motivati, di aziende con apertura internazionale e propensione all’innovazione.

Le iscrizioni sono aperte fino al 21 luglio 2017 e la selezione finale delle aziende che beneficeranno dell’attività di mentoring sarà effettuata dai Mentor del territorio estero prescelto, ciascuno dei quali sceglierà l’azienda italiana che intenderà seguire. Le imprese che saranno scelte verranno informate dall’ente camerale italiano tramite cui avranno inviato la propria candidatura.

Tutte le informazioni relative agli eventi segnalati, comprese le modalità di accreditamento e registrazione, sono disponibili presso il sito internet della CCIR (www.ccir.it).

RED

CLICCA MI PIACE:

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,


Autore Articolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in Alto ↑
  • Official Facebook Page

  • Russia News Magazine

  • Eurasia News

  • Eurasia News TV

  • RUSSIA NEWS TV

  • Russian Friendly

  • Выбранный для вас!





  • Ristorante italiano a Mosca "Baci & Abbracci"