Moda

Pubblicato il gennaio 15th, 2016 | Da admin

0

ULTIMO GIORNO A FIRENZE PER PITTI UOMO N. 89

Firenze – Fortezza da Basso – 12-15 Gennaio 2016 – In attesa di fare tappa a Milano per la fashion week delle sfilate del menswear, dal 12 al 15 gennaio la città di Dante ospita fra la Fortezza da Basso e altre location cariche di Special @ adidas Originals by White Mountaineering - 004 - photo Vanni Bassettistoria e suggestioni l’appuntamento con la rassegna Pitti Immagine Uomo, destinata a ridefinire i connotati del nuovo guardaroba maschile per l’autunno-inverno 2016-17. Giunta alla sua edizione numero 89, la manifestazione dedicata a un business, quello della moda italiana -che nel 2015 ha messo a segno 74 miliardi di euro di fatturato– riunirà 1.205 marchi dei quali 520 provenienti dall’estero, 35.000 fra visitatori e compratori autorevoli che calcheranno una superficie espositiva di ben 60.000 metri quadrati. I principali mercati esteri di riferimento: Giappone, Germania, Spagna, Gran Bretagna, Turchia, Cina, Francia, Olanda, Svizzera, Corea del Sud, Stati Uniti, Belgio, Russia, Svezia, Portogallo, Grecia, Austria, Danimarca, Norvegia e Hong Kong.  Quindici le tappe in cui si articola il percorso dentro la moda uomo  Pitti Uomo, Make, Pop Up Stores, The Latest Fashion Buzz, Eye Pop, Fashion At Work,  Futuro Maschile, Touch!, l’Altro Uomo, Born in the USA, Unconventional, Open  I Play, Urban Panorama, My Factory.

Vittorio_Branchizio_26 - photo Giovanni GiannoniPITTI GENERATION(S) è il tema-guida di questi saloni di gennaio, dedicato alla simultaneità di tante generazioni diverse nella moda e negli stili di oggi. Pitti Generation(s) racconterà con leggerezza e ironia un mondo dove l’età è sempre più uno stato mentale che anagrafico, con uomini maturi in jeans e t-shirt e giovani dalle barbe vittoriane appassionati di vintage. Sarà un’immersione in nuovi stili e modi di vivere: un progetto a cura di Oliviero Baldini con diverse modalità di rappresentazione in punti nevralgici della Fortezza da Basso.
Per celebrare Pitti Generation(s) sarà presentata anche la speciale collection di oggetti iconici ed evergreen realizzata dal design brand italiano Seletti in collaborazione con Toiletpaper, magazine di culto di Maurizio Cattelan e Pierpaolo Ferrari. E ancora, Pitti Generation(s) è il concept del nuovo progetto digitale che accompagna la campagna promozionale dei saloni. Attraverso la tecnica del morphing si alterneranno, sovrapponendosi progressivamente, volti noti del fashion system internazionale. Con la regia e fotografia di Pasquale Abbattista, la produzione di Hi!Production e la supervisione di Max Brun. Si ispira a Pitti Generation(s) anche la mostra fotografica “Mani di Storie” allestita Special @ adidas Originals by White Mountaineering - 003 photo Vanni Bassettiall’interno di Urban Panorama, con scatti del fotografo Claudio Bonoldi e layout a cura di Niccolò Bernardini.

Advertisements

Tra i nuovi brand, degno di nota è anche Ulturale, marchio napoletano con sede a Milano di cravatte sartoriali e papillon, presenta una collezione all’insegna di uno stile classico, senza tempo, interpretato però in chiave assolutamente moderna. La prossima stagione invernale si concentra infatti sull’uso di nuovi materiali e sulla inedita unione di questi, dando vita a modelli che, pur essendo ispirato ai più elevati tradizione artigianale napoletana, sono allo stesso tempo nuovo e originale. Un esempio di questo sono legami in cotone / lana, o quelli realizzati in un particolare tipo di seta, chiamato Tussah, la cui consistenza richiama quella di lana.
Tra i nuovi stili di questa stagione è il più nuovo “doppio” cravatta sfoderato in flanella di lana, stampato con disegni differenti da entrambi i lati, invertite in modo da avere bottonicino particolare Ulturale cravattediversi modelli sulla parte anteriore e la coda: un accessorio originale, con un tocco di eccentricità , per coloro che desiderano arricchire il proprio guardaroba con qualcosa di unico, ma senza eccessi.
Anche i modelli classici, come quelli in twill di seta, sono rivisitati qui in chiave decisamente contemporanea: disegni e colori di gusto moderno si alternano qui con stampe vivaci del gusto degli anni ’60 e ’70, in continuità con la scorsa stagione. Cravatte in seta filo2_Pop-Up_Rinascente_web tinto e in puro cashmere, caldo, ma il peso leggero al tempo stesso, ideale in ogni stagione, sono un must.
Infine, a completamento della collezione sono due nuove voci, presentati in anteprima proprio al Pitti Immagine Uomo: una nuova serie di sciarpe e pochette in lana e lana / seta, che corrispondono i tessuti cravatta, e una serie di sciarpe in modelli inediti.

RED

 

CLICCA MI PIACE:

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,


Autore Articolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in Alto ↑
  • Translator







  • Russia News TV

  • Russia News Magazine





  • Выбранный для вас!