Tennis

Pubblicato il novembre 12th, 2019 | Da Redazione Russia News

0

Tennis: Maria Sharapova conferma il sodalizio con il coach italiano Riccardo Piatti anche per il 2020

Bordighera (IM) E’ cominciato tutto in estate, a luglio, quando Maria Sharapova, dopo l’eliminazione al primo turno di Wimbledon (complice l’ennesimo infortunio alla spalla) si è presentata all’Isola d’Elba, in uno dei centri dell’Accademia di Riccardo Piatti, per allenarsi nella struttura del tecnico comasco, annunciando l’inizio di un percorso di lavoro in vista degli US Open. Una collaborazione a tempo, un modo per conoscersi, con Masha desiderosa di iniziare un nuovo percorso dopo la breve (circa un anno – e priva di significativi risultati) partnership con il tecnico svedese Thomas Hogstedt, chiusa di fatto ad inizio marzo dopo l’eliminazione dal Premier Mandatory di Indian Wells

E’ stato lo stesso coach comasco a confermare la prosecuzione della collaborazione con Sharapova. Intervistato dalla Gazzetta dello Sport a Milano, dove nella settimana del suo 61esimo compleanno ha assistito al trionfo (4-2, 4-1, 4-2 al talento australiano – già numero 18 del mondo – Alex De Minaur) del suo giovane assistito Jannik Sinner alle Next Gen ATP Finals disputate all’Allianz Cloud, Riccardo Piatti ha dichiarato che seguirà nei tornei della prossima stagione sia Jannik che Masha. Yevgeny Kafelnikov (due slam in bacheca, recentemente inserito nella Hall of Fame), in un tweet di qualche settimana fa (18 ottobre), ha pronosticato che Sinner possa diventare il prossimo numero uno del mondo entro tre anni, dopo averlo visto sconfiggere Francis Tiafoe (6-4, 3-6, 6-3) e raggiungere la semifinale nel torneo di Anversa (il più giovane tennista a centrare un simile risultato in un torneo ATP dal 2014). Tra il giovane trentino (di San Candido, classe 2001) e la bella siberiana (classe 1987) sembra essersi già instaurato, dopo qualche allenamento insieme, un buon rapporto, tanto che Jannik avrebbe già chiesto consigli alla più esperta Masha

Advertisements

Per Riccardo Piatti si tratta di una novità assoluta. Nella sua pur lunga esperienza di coach non aveva mai assistito direttamente un’atleta del circuito femminile. Una nuova sfida resa possibile dall’atteggiamento disponibile e dalla professionalità dimostrata dalla cinque volte campionessa slam, che in questi giorni, in attesa di ricominciare la preparazione, si è presa una breve vacanza rigenerante tra le bellezze del Botswana, puntualmente mostrate via social. Prima della fine dell’anno Masha ha in programma due esibizioni (Abu Dhabi e Hawaii), mentre l’inizio della stagione 2020 è programmato a Brisbane (Australia, dal 6 al 12 gennaio). 

Stefano Tardi

CLICCA MI PIACE:

Tags: , , , , , ,


Autore Articolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in Alto ↑
  • Translator







    SeedingUp | Digital Content Marketing

  • Russia News TV

  • Russia News Magazine





  • Выбранный для вас!