La prima assoluta dello spettacolo “DI “DI TANTO AMORE" con Natalia Simonova al Teatro Trastevere di Roma dal 30 aprile al 5 maggio - Russia News / Новости России

Teatro

Pubblicato il aprile 20th, 2019 | Da Redazione Russia News

0

“DI TANTO AMORE” con Natalia Simonova al Teatro Trastevere di Roma dal 30 aprile al 5 maggio

La prima assoluta dello spettacolo “DI TANTO AMORE” al Teatro Trastevere di Roma sarà in scena dal 30 aprile al 5 maggio 2019.
Possiamo già dire che ci piace , perché ci partecipa la nostra connazionale Natalia Simonova, cantante e attrice di grande talento , che pochi settimane fa abbiamo visto in un’altra produzione teatrale.
Era un emozionante spettacolo italiano-russo con la sua eccezionale interpretazione  A MOSCA, A MOSCA, A MOSCA! è un monologo con il testo di Raffaele Aufiero basato sulle lettere di Anton Cechov e Olga Knipper .
“DI TANTO AMORE” invece è un
libero adattamento e riscrittura da Il Gabbiano di A.Cechov. Stavolta drammaturgia e regia dello spettacolo è di Giancarlo Moretti con seguenti interpreti (in ordine alfabetico):
Simone Bobini, Giovanna Cappuccio, Ines Le Breton, Ornella Lorenzano, Alessio Maria Maffei, Natalia Simonova.
Scene e costumi sono di Paola Salomon, foto di scena di Antonio Collaceto.
Lo spettacolo è prodotto da Extravagarte – (in coproduzione con Teatro Trastevere).

La storia inizia alcuni anni dopo la fine della vicenda narrata da Cechov ne “Il gabbiano”. Masha, internata in un ospedale psichiatrico, ogni sera, da un baule della sua stanza, tira fuori gli abiti dei personaggi della vicenda: Kostja (il suo amato da cui è rifiutata), Irina Arkadina (la madre di Kostja), Nina (la ragazza che Kostja ama e da cui è rifiutato) e Trigorin (lo scrittore per amore del quale Nina rifiuta Kostja e che allo stesso tempo è amato da Irina Arkadina, sottraendo al ragazzo l’amore della madre). Come nella “camera dei sogni” de “I giganti della montagna” di Pirandello, la donna fa rivivere quella storia di amore e morte nel disperato e folle tentativo di mantenere in vita il suo innamorato, e quegli abiti, che nella sua mente erano un delirio, ora vengono  indossati dagli attori che cominciano ad animarli ed a narrare il dramma.”

Advertisements

Il gabbiano è uno dei capolavori della drammaturgia di Cechov e di tutta la letteratura teatrale della fine del XIX secolo: Di tanto amore  prende il filo dei “sentimenti” di questa complessa trama, quello che lega tra loro i protagonisti della vicenda, Kostja, Nina, Irina Arkadina, Trigorin e Masha, in una catena di desideri, speranze e delusioni. Un tema, quello delle relazioni sentimentali tra i personaggi, non sempre sufficientemente messo in evidenza nelle letture registiche che solitamente si concentrano sul tema del teatro e del meta-teatro della solitudine.

Ирина Рас

CLICCA MI PIACE:

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


Autore Articolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in Alto ↑
  • Translator








  • Russia News TV

  • Russia News Magazine





  • Выбранный для вас!