Moda

Pubblicato il Luglio 24th, 2015 | Da admin

0

RUSSIAN BUYERS UNION SHOWROOM DAL 22 AL 26 OTTOBRE A MOSCA

L’edizione n. 31 della Mercedes Benz Fashion Week (MBFW) di Mosca, in programma dal 21 al 25 ottobre 2015, si arricchisce di una nuova e importante realtà espositiva dedicata ai nuovi talenti della moda: RBU ShowroomHub Manezh a Mosca che porterà nell’hub Manezh, la sede sulla piazza Rossa della più importante rassegna fashion moscovita, cinquanta collezioni di altrettanti giovani stilisti locali, tra i quali The Demurya Haute Couture, Anna Chapman, Elena Shipilova , Rushev, BritanArt, Razgulyaev & Blagonravova, Katya Andezzhanova, Peppi Style, LIFT, Fishfash.
Elena ShipilovaPromotore e organizzatore del nuovo contest è Russian Buyers Union, l’associazione che raggruppa circa 6mila retailer russi della moda, della gioielleria e del design provenienti da 80 Paesi. Aizel di Mosca, Babochka e Daynight di San Pietroburgo, Soho di Rostov sul Don, Liberty di Domino Fashion Group e Pokrovskiy Passaj di Ekaterinburgo e, ancora, Podium Group, Kazan Luxury Store Boutique, Nizniy di Novgorod, Angel Boutique, di Krasnodar e Margo Main di Sochi sono stati tra i primi degli oltre mille accreditati, a confermare la loro presenza in RBU Showroom, che rimarrà aperto daThe Demurya Haute Couture giovedì 22 a lunedì 26 ottobre (ore 11,00-18,00).
Sono attesi anche alcuni importanti buyer italiani come Roberta Valentini, owner dei multistore Penelope e Boys Loft (Brescia) e Bruna Casella, numero uno delle boutique Bernardelli di Mantova.
Ospiti dello showroom di Russian Buyers Union anche alcuni brand di accessori d’alta gamma made in Italy tra i quali Giancarlo Petriglia, Racine Carrée e Vitussi.
Elena BUGRANOVA_Presidente Russian Buyers Union 2«In Russia non si è mai visto un così grande interesse verso i brand locali come in questo momento» dichiara Elena Bugranova, presidente di Russian Buyers Union, ideatrice di RBU Showroom e titolare della boutique Weekend Moda di Rostov. «Un interesse che è sicuramente alimentato da una crisi che ci spinge a cercare sul mercato prodotti di qualità, ma meno costosi rispetto alle griffe internazionali. Credo, quindi, che sia arrivato il momento di un’affermazione della moda russa sul mercato interno e non solo. L’interesse per la nostra iniziativa Rushev_jewelrymanifestato dai buyer italiani, i più preparati e tra i più attenti alle novità del mercato globale, ne sono la prova».
MBFW DI Mosca con le sue 80 tra sfilate e presentazioni rappresenta l’appuntamento clou del fashion system di Russia, Ucraina, Giorgia, ma anche Turchia, Libano e Cina. Tra i nomi più noti sfileranno Alena Akhmadullina, Viva Vox, Yasya Minochkina (Ucraina), Razgulyaev & BlagonravovaJulia Nikolaeva, Laroom, Pirosmani By Jenya Malygina, Igor Gulyaev, Masterpeace, Julia Dalakian, Yez by Yegor Zaitsev, Goga Nikabadze (Giorgia) e Dimaneu. Insieme al libanese Tony Ward Couture e al turco Tarik Ediz. Uno dei catwalk sarà, inoltre, completamente dedicato a una collettiva di designer cinesi.

Francesca Brienza

www.logospr.com

Russian Buyers Union logo

 

CLICCA MI PIACE:

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


Autore Articolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in Alto ↑
  • Translator





  • Official Facebook Page

  • Russia News Magazine

  • Russian Friendly

  • Выбранный для вас!