UnionCamere

Pubblicato il agosto 2nd, 2019 | Da Redazione Russia News

0

PRESENTATA LA PRIMA MAPPA DELLE OPPORTUNITA’ TURISTICHE DI 8 PROVINCE LOMBARDE

Due innovativi strumenti di analisi: “Piattaforma Big Data” e “Mappa delle opportunità” presentati per la prima volta in Lombardia con un focus sulle Province lombarde che hanno aderito alla fase sperimentale del progetto di Unioncamere Lombardia in collaborazione con Unioncamere italiana e Uniontrasporti.

Milano – L’estate entra nel vivo e la Lombardia emerge come importante destinazione con ancora ampi margini di crescita, così come testimonia il recente studio realizzato da Unioncamere Lombardia insieme a Uniontrasporti: la prima Mappa delle Opportunità delle provincie lombarde ottenuta sulla base di 89 attrattori turistico-culturali scelti per la sperimentazione. L’innovativa metodologia adottata, che si avvale anche di strumenti di intelligenza artificiale, consentirà a regime di disporre di una piattaforma utile per impostare le strategie di promozione del turismo lombardo e individuare spunti per potenziarne lo sviluppo.

Advertisements

Nella versione digitale, cliccando su ciascuna area si evidenziando i fattori che contribuiscono a rendere performante, oltre che attrattiva, l’area individuata. Si scopre se è segnalata sui motori di ricerca, se ha recensioni turistiche su TripAdvisor, con quale punteggio e percentuale, la tipologia e la qualità di ricezione alberghiera, il sistema di trasporti e viabilità, l’esistenza del sito web, la segnalazione su altri portali online, like e commenti sulle pagine social, presenza di ristoranti stellati, e così via. In altri termini, la Mappa delle Opportunità è una piattaforma innovativa per l’analisi degli attrattori turistico-culturali evidenziando le opportunità attuali delle aree analizzate ma anche ciò che manca o che può essere meglio valorizzato e comunicato per aumentarne le potenzialità e incrementarne le opportunità di sviluppo. Un vero e proprio strumento di supporto alla programmazione istituzionale e aziendale degli operatori pubblici e privati.

I territori provinciali coinvolti dalle Camere di Commercio che hanno aderito sono: Bergamo, Cremona, Lecco, Milano, Monza e Brianza, Lodi, Pavia e Varese.

PIATTAFORMA BIG DATA

È una base dati integrata e dinamica che combina le fonti tradizionali di informazioni sul turismo con fonti web utilizzando le metodologie di rilevazione di Big Data (web, social, compagnie aeree, telefoniche, portali di prenotazioni, recensioni online, ecc.). Oggetto di indagine è il fenomeno turistico nella sua varietà e complessità: destinazioni, singoli prodotti, aspetti organizzativi e gestionali delle imprese, definizione di scenari.

POTENZIALE DI SVILUPPO DELLA LOMBARDIA

Uno studio della LIUC Business School ha evidenziato come le 8 zone monitorate in Lombardia, siano tra quelle ad elevata performance turistica. L’indicatore è costruito sulla base di arrivi, presenze, permanenza media, copertura posti letto, tasso di internazionalizzazione. Sono stati individuati anche degli attrattori turistici innovativi o di nicchia la cui conoscenza e promozione può contribuire all’ulteriore sviluppo dell’area, come ad esempio, borghi storici, ville e castelli, oasi naturalistiche e musei. Tra questi ultimi indichiamo: Museo della Storia Postale (BG), Museo del Bijoux (CR), Museo Moto Guzzi (LC), Museo Fotografia Contemporanea (MI), Museo d’Arte Contemporanea (MB), Museo della Radio (LO), Museo della Fisarmonica (PV), Museo Internazionale del Design Ceramico (VA).

RED

CLICCA MI PIACE:

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,


Autore Articolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in Alto ↑
  • Translator








  • Russia News TV

  • Russia News Magazine





  • Выбранный для вас!