Era il 5 Febbraio 190..." /> Prelibatezze e stile all’Eliseevskij - Russia News / Новости России


Food

Pubblicato il febbraio 5th, 2014 | Da admin

0

Prelibatezze e stile all’Eliseevskij

Era il 5 Febbraio 1901, oltre un secolo fa, quando fu inaugurato a Mosca il “Magazin Eliseeva i pogreba russkich i inostrannych vin”. Primo dei punti vendita “Brat’ja Eliseevy”, esso nasceva dall’idea del milionario uomo d’affari pietroburghese Grigorij Eliseev, che nel 1886 aveva fondato una società con capitale di 3 milioni di rubli per la commercializzazione di beni di primo consumo.

Al punto vendita di Mosca, seguì nel 1903 quello, altrettanto rinomato di San Pietroburgo sulla centrale Prospettiva Nevskij.

Advertisements

Quello che a Mosca divenne ben presto noto familiarmente come “L’Eliseevskij”, oltre a proporre una grande quantità di beni di consumo e di vini pregiati, era un negozio di grande prestigio anche e soprattutto perché era ospitato in un edificio in via Tverskaja 14, quindi al centro della città, e il cui interno era completamente decorato in stile neo-barocco, con grandi archi e lampadari di cristallo. Un antesignano di un moderno concept store dunque dove venivano messi in risalto i prodotti eno-gastronomici, ma anche il contesto e il modo in cui questi venivano presentati alla clientela. In particolare, grazie ai rapporti commerciali che Grigorij Eliseev aveva stabilito personalmente con molti Paesi europei, il negozio di via Tverskaja era sempre rifornito di beni all’epoca quanto mai esotici: numerosi tipi di thè e caffè, cereali di ogni genere, burro, formaggi, acciughe, frutta, rum, olio d’oliva, tartufi e ostriche francesi. Inoltre, commessi in livrea erano a disposizione come moderni shop assistant per la clientela di lusso di questo multi store d’epoca. Dopo la Rivoluzione del 1917, Eliseevskij fu nazionalizzato e prese il meno poetico nome di Gastronom №1, e solo dopo il 2005, e successivamente a un totale restauro del punto vendita storico in via Tverskaja, Eliseevskij si è trasformato in una società che, oltre a commercializzare prodotti eno-gastronomici importati da tutto il mondo, ha inaugurato una propria linea di produzione di prodotti freschi e souvenir.

Oggi, luoghi mitici tanto per i russi quanto per i turisti, gli store Eliseevskij a Mosca e a San Pietroburgo, rappresentano dei gioielli architettonici e visivi incastonati nella città, ma anche un esempio ancora vivente di fare impresa in modo moderno e lungimirante.

Francesca BrienzaMagazin Eliseeva

CLICCA MI PIACE:

Tags: , , ,


Autore Articolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in Alto ↑
  • Translator








  • Russia News TV

  • Russia News Magazine





  • Выбранный для вас!