in Russia

Pubblicato il Marzo 22nd, 2016 | Da admin

0

NADIA SAVCENKO CANTA DOPO LA CONDANNA A 22 ANNI DI CARCERE

Secondo il Tribunale di Donetsk la “Top Gun” ucraina avrebbe fornito le coordinate per i tiri di mortaio che nel 2014 uccisero due reporter russi nel Donbass. Nadia Savcenko la pilota ucraina condannata per l'uccisione di due reporter russi nel Donbass

Nadia Savcenko è stata condannata a 22 anni di reclusione dal tribunale russo di Donetsk. Secondo la giustizia russa, la pilota ucraina 34enne avrebbe fornito da terra le coordinate per i tiri di mortaio che nel 2014 uccisero due reporter russi nel Donbass. Kiev e Occidente ritengono però che dietro le accuse vi siano motivi politici.

Poco prima che il giudice annunciasse la pena, lei si e’ messa a cantare a squarciagola una canzone popolareucraina, costringendo il magistrato a interrompere la lettura della sentenza. Il giudice monocratico, Leonid Stepanenko, oltre alla condanna a 22 anni di reclusione, ha inflitto a Savcenko una multa di 100.000 rubli (circa ucraina - Nadia Savcenko1.300 euro) per aver attraversato illegalmente il confine tra Ucraina e Russia. La militare dovra’ scontare la pena in regime di media sicurezza. La pubblica accusa aveva chiesto 23 anni di reclusione.

Il tribunale russo che l’ha condannata ha respinto la versione della difesa secondo cui la Savcenko sarebbe stata rapita dai separatisti del Donbass e portata in Russia. Secondo il giudice, la militare avrebbe attraversato illegalmente il confine russo-ucraino, secondo quanto riporta la Tass.

RED

(fonte: TASS – ANSA – Censor.Net)

CLICCA MI PIACE:

Tags: , , , , , , ,


Autore Articolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in Alto ↑
  • Translator





  • Official Facebook Page

  • Russia News Magazine





  • Выбранный для вас!