EXPO 2015

Pubblicato il Giugno 29th, 2015 | Da admin

0

MOSCA PRESENTA LE NUOVE OPPORTUNITÀ PER GLI INVESTITORI ITALIANI

MILANO – La capitale della Russia, strizza l’occhio agli investitori italiani con una serie di iniziative molto interessanti. Nonostante l’assurdità e l’idiozia del regime sanzionatorio introdotto dall’Unione Europea, i contatti fra Il nuovo quartier generale della city di-lusso-a-Moscal’imprenditoria di casa nostra e la Russia si fanno sempre più intensi e ripetuti. Snellimento delle procedure burocratiche, agevolazioni fiscali, infrastrutture all’avanguardia e creazione di un’apposita area per le biotecnologie: con queste misure, Mosca intende attrarre il business ponendosi in concorrenza non solo con le altre città russe. Ma anche e sopratutto con quelle realtà che, al di là dei confini nazionali, stanno facendo letteralmente a gara per portare capitali stranieri in aree dall’incredibile potenziale economico.
Alla conferenza stampa di presentazione che si è tenuta oggi pomeriggio presso la Terrazza Vip del Padiglione Russa, hanno partecipato Maxim Reshetnikov, Ministro per il Fare Business a Mosca incontro a Expo 2015 Milano un'incontro con Maxim Reshetnikov e Oleg BocharovGoverno della città di Mosca e capo del Dipartimento per le Politiche e lo Sviluppo Economico ed Oleg Bocharov, Direttore del Dipartimento di Scienze, politica industriale ed imprenditorialità del governo russo.
La città di Mosca – ha esordito Reshetnikov – offre diverse possibilità di investimento. Sopratutto nelle tecnologie e come risorse offriamo gli impianti industriali dismessi quali incubatori per creare un nuovo e più favorevole assetto imprenditoriale. La scorsa settimana, la Duma di Mosca ha approvato un progetto di legge che permette a chiunque è interessato di utilizzare i terreni a condizioni fiscali agevolate. Ed inoltre, tuteleremo anche gli investitori dagli espropri. Possiamo con sicurezza affermare che Mosca è senz’altro un posto valido in cui creare business, così come testimoniano i numerosi incontri che abbiamo avuto con gli investitori stamani. E ci teniamo a sottolineare, con progetti molto concreti. Siamo felici di constatare che c’è un atteggiamento molto positivo da parte sopratutto degli italiani che continuano a credere ed investire nel mercato russo, creando sviluppo e lavoro. In particolare – rispondendo alle Fare Business a Mosca incontro a Expo 2015 Milano con Maxim Reshetnikov e Oleg Bocharovdomande dei giornalisti presenti – abbiamo riscontrato l’interesse di Finmeccanica, con le trattative dedicate alla localizzazione delle tecnologie. Ha presentato una vasta gamma di progetti e prodotti per ciò che riguarda i trasporti, con i componenti per la gestione del traffico. Inoltre abbiamo incontrato la Candy Group che vuole allargare la base di produzione, piazzando una parte del proprio indotto nella regione di Mosca. Siamo molto felici di ospitare loro ed altre imprese, sul nostro territorio nazionale. La nostra attività mira a concretizzare ed a rendere effettivi questi contatti, e l’EXPO in tal senso ci sta dando un’ottima opportunità. Adesso si tratta di passare all’implementazione dei business plan, e su questo siamo fiduciosi perché i costi sono diminuiti, ma l’efficienza dei prodotti russi è aumentata. Anche le società di medie dimensioni italiane, oggi, sono molto interessate alla Russia ed il bilancio che possiamo trarre da questi primi incontri e’ che c’è un grosso potenziale ancora tutto da sfruttare. In tal senso, offriamo gli imprenditori la possibilità di ridurre i tempi per avviare le loro Russian pavillionattività nei bio parchi. Il Dipartimento dello Sviluppo Industriale è a disposizione 24 ore su 24, e siamo pronti ad ospitare gli investitori riducendo al minimo le difficoltà burocratiche. Mosca è il posto più vantaggioso dell’intera Federazione Russa, in cui venire ad investire. Faremo il massimo per creare le migliori condizioni possibili per gli imprenditori, anche in considerazione di ciò che è stato fatto in questi ultimi anni per accrescere la qualità della vivibilità cittadina. Parchi, teatri ed altre infrastrutture sono stati migliorati e recentemente ristrutturati. Abbiamo cambiato anche l’illuminazione notturna sulla Moskova e questo miglioramento della città è testimoniato dai 400 milioniRussian Pavilion Expo Milano 2015 di Euro che ogni anno spendiamo per l’abbellimento della città. Il Sindaco sta lavorando molto per creare degli spazi sociali per tutti, ed in particolare sta puntando molto sul Parco Zariadie quale attrattore turistico. Ecco perché – ha poi concluso – riteniamo Mosca il luogo migliore per attrarre gli investimenti“.
Lo stesso Bocharov – direttamente chiamato in causa da Reshetnikov – ha posto l’attenzione sui terreni messi a disposizione degli investitori, snocciolando una serie di significativi dati (“sono ben 170.000 gli addetti ai parchi tecnologici, su un’estensione di circa 3 milioni di ettari. Lo sviluppo di Mosca in questi ultimi anni è stato sempre molto sostenuto, e con la svalutazione del rublo il vantaggio per molte imprese, anche dal punto di vista logistico, è aumentato“), ed evidenziando come “la capitale disponga di ben 180 università, un milione e mezzo fra laureandi, laureati e professori, oltre ad avere tutte le carte in regola per avviare le tecnologie digitali 4.0. Ci sono tutti i presupposti per cittadini, investitori e lavoratori per vivere e lavorare dignitosamente in questa bellissima città“.

Barbara Cassani

CLICCA MI PIACE:

Tags: , , , , ,


Autore Articolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in Alto ↑
  • Translator





  • Official Facebook Page

  • Russia News Magazine





  • Выбранный для вас!