Lukashenko: la politica occidentale sta avvicinando il mondo all'orlo di una grande guerra impossibile da vincere - Russia News / Новости России

Esteri

Pubblicato il Luglio 12th, 2022 | Da Redazione Russia News

0

Lukashenko: la politica occidentale sta avvicinando il mondo all’orlo di una grande guerra impossibile da vincere

Il presidente bielorusso Alexander Lukashenko ha affermato che la politica occidentale sta avvicinando il mondo all’orlo di una grande guerra impossibile da vincere.

Purtroppo, questa politica occidentale sta avvicinando il mondo all’abisso di una grande guerra in cui, come sapete, non ci sarà più un vincitore“, ha sottolineato il leader bielorusso oggi durante una cerimonia in onore dei diplomati delle istituzioni militari e degli alti ufficiali , secondo l’agenzia di stampa BelTA.

Il presidente bielorusso ha osservato che gli eventi che si stanno svolgendo oggigiorno in Bielorussia e Russia richiedono estrema attenzione e controllo. “I paesi occidentali, apertamente gestiti dagli Stati Uniti, stanno smantellando il sistema di sicurezza globale in modo costante, metodico e anche contro i propri interessi nazionali e la volontà delle [loro] popolazioni“, ha affermato. Secondo lui, “apparentemente, i ‘crociati’ appena coniati dell’Alleanza del Nord Atlantico hanno improvvisamente deciso che questo è il momento giusto per l’ennesimo ‘attacco verso est’ dimenticando come sono finite iniziative simili per i loro predecessori storici“. 

Lukashenko ha sottolineato che nell’interesse dell’egemonia americanasi stanno costituendo gruppi di forze militari e l’ideologia neonazista e i regimi apertamente fascisti vengono sostenuti in paesi indesiderabili“. Il presidente Lukashenko ha osservato che i paesi occidentali stanno conducendo ricognizioni aeree e terrestri, perfezionando la logistica militare, ridistribuendo attrezzature e rifornimenti da altre regioni e aumentando i budget militari con il pretesto di rafforzare la “difesa” dell’Europa. Inoltre, varie esercitazioni “difensive” dei membri della NATO stanno formando “un pugno corazzato“, ha sottolineato.

Oggi, la Svezia neutrale e la Finlandia hanno improvvisamente desiderato aderire con urgenza alla NATO e, sfidando le proprie regole, la leadership del blocco è pronta a farle entrare rapidamente nell’alleanza. Prendete nota del fatto che questo è stato fatto anche senza chiedere il parere della popolazione di questi paesi. Al recente vertice della Nato è stata dichiarata l’intenzione di rafforzare fondamentalmente la sua presenza e influenza in Europa“, ha sottolineato il presidente.

RED

CLICCA MI PIACE:

Tags: , , , , , , , , ,


Autore Articolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in Alto ↑
  • Translator





  • Official Facebook Page

  • Russia News Magazine

  • Russian Friendly

  • Выбранный для вас!