Politica

Pubblicato il novembre 27th, 2014 | Da admin

0

LE CONTRO SANZIONI: LA DUMA PROPONE UNA LISTA NERA DI ORGANIZZAZIONI STRANIERE A CUI VIETARE OGNI ATTIVITA’ IN RUSSIA

La Duma russa in riunione  photo di Sergey Fadeichev TASSMosca – Incassate le sanzioni della Unione Europea, ecco arrivare la risposta della Russia. Viene infatti proprio dai Deputati della Duma,  il Parlamento russo, la proposta di una lista nera di organizzazioni straniere a cui vietare ogni attività in Russia. I parlamentari russi hanno proposto che sia l’ufficio del Procuratore Generale e il Ministero degli Esteri  a compilare la lista con l’assistenza delle autorità preposte all’applicazione della legge. Se un’organizzazione verrà dichiarata non gradita, i fondi e le proprietà saranno bloccate ed ai suoi partner o collaboratori saranno vietati l’ingresso in Russia. La lista nera può includere anche una serie di organizzazioni non governative straniere. La notizia viene data proprio oggi dalla agenzia di stampa russa Tass attraverso il giornale  Известия .

red

Advertisements

Il sorriso del presidente russo Vladimir Putin

CLICCA MI PIACE:

Tags: , , , ,


Autore Articolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in Alto ↑
  • Translator







    SeedingUp | Digital Content Marketing

  • Russia News TV

  • Russia News Magazine





  • Выбранный для вас!