Internazionali BNL d’Italia: trionfano le russe Pavlyuchenkova e Kudermetova - Russia News / Новости России

Tennis

Pubblicato il Maggio 16th, 2022 | Da Redazione Russia News

0

Internazionali BNL d’Italia: trionfano le russe Pavlyuchenkova e Kudermetova

Roma 15 Maggio 2022 Internazionali BNL D’Italia 2022 Conferenza stampa di fine torneo Angelo Binaghi con Vito Cozzoli Foto Giampiero Sposito

Roma. Dopo due anni di limitazioni dovuti all’emergenza pandemica, l’edizione numero 79 degli Internazionali BNL d’Italia verrà ricordata come quella della rinascita, della voglia di tennis che ha riportato a suon di record gli appassionati di tutto il mondo nello scenario unico del Foro Italico: le 230.277 presenze (con 16.070.331,89 euro di incasso) registrate nel 2022 hanno superato il precedente primato raggiunto nel 2019 (224.417). Numeri che hanno pienamente soddisfatto il presidente della Federazione Italiana Tennis, Angelo Binaghi, che, nella conferenza stampa di chiusura della manifestazione, in polemica con il presidente del CONI Giovanni Malagò (che aveva espresso la sua contrarietà alla partecipazione al torneo di Novak Djokovic per le questioni legate al vaccino, nonché degli atleti russi e bielorussi a causa del conflitto in Ucraina), ha rivendicato la scelta di non aver escluso nessuno, attenendosi (a differenza di quanto annunciato da Wimbledon) a quanto disposto dagli organizzatori del circuito maschile (ATP) e femminile (WTA). E proprio gli atleti che qualcuno avrebbe voluto non prendessero parte agli IBI hanno dimostrato sul campo tutto il loro valore.

Nel doppio femminile a trionfare sono state infatti le russe Veronika Kudermetova ed Anastasia Pavlyuchenkova, che sullo spettacolare palcoscenico del campo intitolato alla leggenda vivente del tennis italiano Nicola Pietrangeli, sono state capaci di imporsi in rimonta sulla canadese Gabriela Dabrowski e la messicana Giuliana Olmos con il punteggio di 1-6, 6-4, 10-7. Per Kudermetova, quello di Roma è l’ottavo titolo in doppio conquistato in carriera, il secondo della stagione; per Pavlyuchenkova è il sesto messo in bacheca.

Novak Djokovic

Dopo un inizio di stagione drammatico, iniziato con l’impossibilità di difendere il titolo agli Australian Open e le poche partite complessivamente disputate, il numero uno del mondo Novak Djokovic ha dato continuità alla crescita dimostrata nelle ultime settimane (finale a Belgrado, semifinale a Madrid) vincendo per la sesta volta in carriera il Master 1000 di Roma grazie al successo in finale sul greco (numero 5 della classifica Atp) Stefanos Tsitsipas per 6-0, 7-6. Una settimana davvero speciale per Nole che, dopo aver vinto la partita numero 1.000 in carriera nella semifinale disputata contro il norvegese Casper Ruud, ha dominato il primo set della finale (vinto senza perdere un game) ed ha poi avuto la forza di reagire nel secondo quando, sotto 4 a 1 nel punteggio, è stato in grado di recuperare il break di svantaggio imponendosi poi per 7 punti a 5 nel tie break. Il campione serbo si presenterà quindi a Parigi da favorito per provare ad agganciare Rafael Nadal a quota 21 slam.

Iga Swiatek

Non ha deluso le attese neanche la numero 1 del circuito femminile: imponendosi con il punteggio di 6-2, 6-2 sulla tunisina Ons Jabeur (numero 7 della classifica Wta e vincitrice una settimana fa a Madrid), Iga Swiatek si è confermata regina del Foro Italico per il secondo anno consecutivo. Per la giovane (compirà 21 anni il prossimo 31 maggio) fuoriclasse nativa di Varsavia si tratta dell’ottavo titolo in carriera, il quinto consecutivo in questo formidabile 2022 che la vede imbattuta da 28 partite. Iga ha come di consuetidine condotto le danze fin dall’inizio e, nell’unico momento di difficoltà avuto nel settimo game del secondo parziale (0-40), ha messo in luce tutta la sua classe per repingere il tentativo di rimonta della sua avversaria prima di chiudere il match ed inginocchiarsi, commossa, sulla terra rossa del Centrale. Anche al Roland Garros, sarà lei giocatrice da battere.

Secondo successo consecutivo a Roma anche per i croati Nikola Metkic e Mate Pavic, che si sono imposti nel doppio maschile superando all’ultimo atto l’argentino Diego Schwartzman e lo statunitense John Isner per 6-2, 6-7, 12-10.

Stefano Tardi

CLICCA MI PIACE:

Tags: , , , , ,


Autore Articolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in Alto ↑
  • Translator





  • Official Facebook Page

  • Russia News Magazine




  • Выбранный для вас!