ITA-RUS

Pubblicato il gennaio 2nd, 2017 | Da admin

0

Insegnare la lingua russa in Italia.

Nella difficile situazione di oggi, tra le minacce del terrorismo internazionale e le tensioni politiche tra la Russia e i poteri occidentali, tra le continue sanzioni dell’Occidente, nonostante tuttorussia-italia questo raffreddamento nei rapporti tra Russia e Occidente, è un grande piacere presentare un’iniziativa italiana dedicata al consolidamento dell’insegnamento della lingua e cultura russa in Italia. Nei rapporti italo-russi si afferma tuttavia una grande collaborazione bilaterale nel settore scientifico, turistico, commerciale e adesso anche nel settore educativo con l’Incontro nazionale di coordinamento per i docenti italiani di lingua russa. Alla vigilia di Natale, le istituzioni italiane, in particolare il Ministero dell’istruzione, ha dimostrato un grande interesse per l’insegnamento della cividale-del-friuli-incontro-nazionale-di-coordinamento-i-docenti-di-lingua-russa-delle-scuole-superiori-statali-e-paritarie-3lingua russa in Italia. Il 20 e il 21 dicembre, in un bellissimo borgo friulano Cividale del Friuli, si sono riuniti da tutta Italia per l’Incontro nazionale di coordinamento i docenti di lingua russa delle scuole superiori statali e paritarie. La scuola ospitante è stata il Convitto Nazionale “Paolo Diacono” di Cividale del Friuli, in cui la lingua russa viene insegnata ai ragazzi addirittura a partire dalla scuola media.
L’incontro è iniziato con il minuto di silenzio per esprimere le condoglianze allo Stato russo per il barbaro assassinio dell’ambasciatore russo in Turchia. I docenti di lingua russa dei licei linguistici e degli istituti professionali provenienti da tutta l’Italia hanno raccontato le loro esperienze e hanno presentato le metodiche di insegnamento. I docenti hanno condiviso tra di loro e con i dirigenti MIUR presenti le loro cividale-del-friuli-incontro-nazionale-di-coordinamento-i-docenti-di-lingua-russa-delle-scuole-superiori-statali-e-paritarie-2preoccupazioni e le difficoltà che affliggono l’insegnamento di lingua russa in Italia.
All’incontro si parlava anche di dare una maggiore attenzione all’insegnamento ufficiale, ovvero presso le istituzioni scolastiche, facendo riferimento anche all’ultimo incontro Task Force Italia-Russia in cui nel 2016 hanno partecipato più di 400 piccole e medie imprese italiane. Gli imprenditori italiani hanno dimostrato un grande interesse verso i professionisti formati nella lingua russa presso i licei e gli istituti professionali italiani. “Oggi in Italia gli istituti scolastici che insegnano la  lingua russa sono pochi” , – spiega Prof.ssa Natalia Loupenkova, interprete e docente di lingua russa all’istituto ITCG “Jacopo Sansovino”, partecipante dell’incontro  – “inoltre, – continua la professoressa Loupenkova, – noi, docenti degli istituti professionali, a differenza dei nostri colleghi dei licei linguistici, abbiamo avuto cividale-del-friuli-incontro-nazionale-di-coordinamento-i-docenti-di-lingua-russa-delle-scuole-superiori-statali-e-paritarie-locandinacon la riforma un taglio notevole delle ore per l’insegnamento della terza lingua straniera tra le quali rientra il russo negli istituti professionali“.
Questo incontro per i docenti di lingua russa degli istituti statali e paritari italiani è importantissimo, prima di tutto perché permette di aumentare la qualità dell’insegnamento di lingua russa in Italia e in secondo luogo perché dimostra l’appoggio e il sostegno delle istituzioni italiane all’insegnamento del russo in Italia, in quanto la presenza dei dirigenti del Ministero dell’istruzione è un segno evidente che le autorità italiane si interessano ai problemi del l’insegnamento della lingua russa in Italia. A volte, purtroppo, l’insegnamento ufficiale della lingua russa  fornito dai docenti altamente preparati negli istituti curati dal Ministero dell’Istruzione viene confuso con l’insegnamento privato svolto spesso on-line da non esperti o  da persone poco preparate. I giovani debbano capire che rivolgendosi agli insegnanti non adeguatamente preparati, produce degli scarsi risultati perciò è controproducente. Il ministero dovrebbe fare più attenzione a sostenere i docenti di lingua russa in Italia. Speriamo che l’insegnamento della lingua e della cultura russa negli istituti italiani sarà sempre più diffuso con aumento delle ore per imparare-la-lingua-russal’insegnamento e che questo incontro sarà il primo grande passo da parte del Ministero dell’Istruzione italiano verso la maggiore diffusione del l’insegnamento di lingua russa.

RED

Advertisements
CLICCA MI PIACE:

Tags: , , , , , , , , , , ,


Autore Articolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in Alto ↑
  • Translator







  • Russia News TV

  • Russia News Magazine





  • Выбранный для вас!