Petrolio

Pubblicato il maggio 20th, 2017 | Da Redazione

0

Il presidente della società petrolifera russa Lukoil incontrerà a Vienna i ministri del Petrolio di Iran e Iraq

L’amministratore delegato della società petrolifera russa Lukoil, Vagit Alekperov, ha dichiarato che prevede di tenere una riunione con i ministri del Petrolio iracheno e iraniano a Vienna la prossima settimana. “Lukoil terrà incontri con il ministro iraniano del petrolio Bijan Zangeneh e con quello iracheno Jabar Luaibi la prossima settimana a Vienna“, ha detto Alekperov ai giornalisti. La ministeriale dell’OPEC e dei paesi al di fuori dell’Organizzazione per monitorare l’attuazione dell’accordo sulla riduzione della produzione petrolifera si terrà il 24 maggio a Vienna. Il giorno successivo ci sarà il vertice OPEC, nel quale sarà adottata la decisione di prorogare l’accordo di Vienna. L’OPEC, il 30 novembre 2016, si è riunito a Vienna di ridurre la produzione di 1,2 milioni di barili al giorno a partire dai livelli di ottobre 2016. Undici paesi non OPEC, il 10 dicembre dello stesso anno, hanno deciso di tagliare l’output per un totale di 558.000 barili al giorno, tra cui la Russia per 300.000 bpd. L’accordo è stato concluso per la prima metà del 2017 con la possibilità di estensione.

RED

CLICCA MI PIACE:

Tags: , , , , , ,


Autore Articolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in Alto ↑
  • Translator






  • Russia News TV

  • Russia News Magazine



  • Выбранный для вас!