lettere

Pubblicato il Marzo 18th, 2022 | Da Redazione Russia News

0

Il filosofo e politologo russo Alexander Dugin paragonato a Bin Laden

Riceviamo e pubblichiamo:

Gent.le Direttore,

ho avuto modo ieri sera di assistere alla trasmissione Dritto e Rovescio svoltasi su rete quattro con la conduzione del dott. Paolo Del Debbio.

Ritengo opportuno intervenire con il seguente commento:

le frasi usate dall’On. Andrea Ruggeri di Forza Italia nei confronti del filosofo e politologo Alexander Dugin sono apparse del tutto gratuite , l’aver paragonato un intellettuale del calibro di Dugin alla figura di Bin Laden è quanto di più lontano un rappresentante delle Istituzioni possa usare per attivare i meccanismi di dialogo , rendendoli sempre più complessi.

Vale la pena ricordare che la Russia vanta con l’Italia una lunga amicizia.

Non possiamo non considerare dal nostro punto di vista , quale associazione italiana culturale, la lunga storia di interscambio e di rapporti culturali che ci lega alla Federazione Russa.

In mattinata , dato il mio ruolo di rappresentante istituzionale dell’Associazione , accreditata alla Camera dei Deputati , ho avuto modo di dialogare con l’On. Ruggeri , ribadendo la necessità di abbassare i toni del confronto.

Lui , giustamente , mi ha ricordato , anche se lo sappiamo benissimo , il ruolo dell’Italia anche in funzione del patto Atlantico nonchè la sua appartenenza attuale alla Nato.

Ciò non toglie però che l’Italia potrebbe svolgere un ruolo strategico di mediazione , ricordando che rappresenta per tutti lo sbocco sul Mediterraneo.

Ovviamente la nostra Associazione ribadisce la propria posizione rivolta al dialogo per la Pace, ritenendo la guerra uno strumento da evitare per la risoluzione delle controversie internazionali.

Mi auguro pertanto che ci possa essere quanto prima un confronto moderato tra l’On. Ruggeri ed il filosofo Dugin , anche per evitare che l’odio venga fomentato , portando agli episodi di minacce già citate  e che vale la pena ricordare.

In questa ottica si dovrebbe tenere a mente da uomini di buona volontà , le parole lungimiranti del Vangelo di Luca , capitolo 14 versetti 31 e 32, ” ogni Re che sta per iniziare una guerra contro l’altro sovrano deve valutare le forze in campo e se si accorge che l’avversario ha un esercito più forte bene farebbe ad andargli incontro proponendo la Pace.

Avv. Leo Maria Galati  

www.galatiepartners.it

Studio Legale Galati e Partners
Via Tolemaide , 12
00192 Roma
tel e fax 06.30360977

CLICCA MI PIACE:

Tags: , , , ,


Autore Articolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in Alto ↑
  • Translator





  • Official Facebook Page

  • Russia News Magazine





  • Выбранный для вас!