Musica

Pubblicato il luglio 6th, 2018 | Da Redazione Russia News

0

Il concerto di Ekaterina Marmilo al Centro Russo di Scienze e Cultura di Roma

Roma – Molti romani hanno già abbandonato la Città Eterna per rifugiarsi sulle coste italiane, confortati dalla brezza marina, o al fresco dele montagne. la Il caldo estanuante a Roma ha quasi certamente incoraggiato molti romani a lasciare la per godersi il vento fresco in riva al mare o sui monti. Eppure il 5 luglio, il giorno in cui, secondo la splendida tradizione russa, si celebra la Famiglia, l’Amore e la Fedeltà, il salone principale del Centro Russo di Scienza e Cultura a Roma era pieno.

Elena Buldakova, fondatrice del giornale internazionale PLANET360.info, in collaborazione con il Centro Russo di Scienza e Cultura, ha voluto organizzare in questa bellissima occasione uno splendido concerto che di fatto è la prima esibizione assoluta in Italia della giovane cantante mezzosoprano russa Ekaterina Marmilo, anch’essa madre di una splendida figlia da soli dieci mesi.

Advertisements

L’artista è stata presentata dal Direttore del Centro Russo, il Dr. Oleg Osipov, le cui splendide parole hanno fatto seguito alla premiazione di due coppie miste, italo-russe, che da oltre 25 anni danno un bell’esempio di come la cultura Italiana e quella russa convivano e producano quel felice connubio che aiuta il dialogo tra i due popoli, un successo che incoraggia i giovani a credere nell’importanza di costruire una propria famiglia, dove l’amore vince su ogni differenza.

Ekaterina Marmilo si distingue sia per una tecnica vocale unica nel suo genere sia per la sua coinvolgente presenza scenica. Dopo il conseguimento della Laurea in Canto Lirico presso l’Accademia Musicale “Gnessin” di Mosca, l’artista ha limato ulteriormente le sue conoscenze con importanti nomi del calibro delle celebri Valentina Levko, Irina Bogacheva, Elena Obraztsova nella Federazione Russa, e Grace Bumbry, Mirella Freni e Ramon de Andres a livello internazionale.

La curiosità che ha suscitato l’esibizione di Ekaterina Marmilo, stella nascente della scena operistica russa ed internazionale, è stata premiata dall’entusiasmante esibizione, apprezzata dal pubblico accorso numeroso.

Ne è prova un fatto che era impossibile non notare: molti tra gli ospiti dell’evento hanno registrato sui loro telefoni cellulari buona parte dei brani eseguiti dalla Mormilo accompagnata al pianoforte dalla pianista moldava Marina Ciubotaru.

Gli spettatori di provenienza russa non hanno nascosto le proprie emozioni durante l’impeccabile esecuzione di canzoni che fanno parte del patrimonio tradizionale russo, come “Eco” e “Le nostre mamme”. Il pubblico italiano e straniero ha spesso accompagnato il canto di alcune famose arie italiane.

Dopo aver concluso l’ultimo dei brani previsti dal programma, Ekaterina Marmilo non ha potuto lasciare la scena per oltre 25 minuti, sollecitata dal pubbico, spesso in piedi per interminabili e calorosissimi applausi, trascinandola in una serie infinita di bis.

Un regalo finale al pubblico è stata la stupenda canzone russa “Nadesda“, con il pubblico di lingua russa che le ha fatto praticamente da coro.

L’esibizione di Ekaterina ha mandato in estasi i fortunati presenti, in particolare i molti appassionati ed intenditori. La sua tecnica canora è veramente apprezzabile, con un timbro di voce invidiabile e sempre sicuro e pieno. Contribuisce anche la sua presenza scenica, estremamente naturale, in grado di descrivere molto efficacemente i sentimenti espressi da ogni personaggio delle romanze da lei eseguite. Lo si apprezza ancor di più quando all’inizio di ogni canzone l’artista si immerge in una significative pausa, una ritualità con cui l’artista si cala completamente nel personaggio che sta per interpretare.

Una potenza comunicativa che ha perfino reso possibile agli spettatori italiani intuire il significato delle romanze russe!

All’artista russa, che l’ha molto apprezzato, sono anche pervenuti i saluti personali ed il benvenuto in Italia dal Direttore Artistico del Teatro dell’Opera di Roma, il Mo. Alessio Vlad, con una lettera inviata al Segretario Generale di PLANET360.info per ringraziarlo dell’invito, rammaricandosi di non essere presente essendo impegnato altrove.

Al Maestro Vlad, come a molti altri in Italia, non mancherà l’occasione di apprezzare questa bella voce di persona, visto che Ekaterina Marmilo sarà ben presto di nuovo nella patria della musica lirica.

RED

credits photo: Anton Ovcharov

CLICCA MI PIACE:

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,


Autore Articolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in Alto ↑
  • Translator






  • Russia News TV

  • Russia News Magazine



  • Выбранный для вас!