Formula 1: domenica 27 si corre il Gp della Russia 2020 - Russia News / Новости России

Automobilismo

Pubblicato il settembre 26th, 2020 | Da Redazione Russia News

0

Formula 1: domenica 27 si corre il Gp della Russia 2020

Dopo un weekend di pausa, la Formula 1 è pronta a riaccendere i motori: domenica 27 settembre si svolgerà il Gp della Russia, decima gara delle diciassette nel campionato 2020. Si riparte con Lewis Hamilton saldamente al comando della classifica piloti, dove ha un vantaggio di 65 punti nei confronti del compagno di scuderia Valtteri Bottas, ma il margine potrebbe farsi ancora più consistente dopo la gara di domenica.

La Russia è terreno di conquista per Hamilton e la Mercedes: entrato nel calendario dal 2014, il Gp è sempre stato vinto dalla scuderia tedesca, che vanta quattro successi con il campione inglese e uno a testa per Bottas e Nico Rosberg. Inoltre, la Mercedes ha fatto incetta anche di pole position: quattro su sei. Vincendo la gara di domenica, Hamilton salirebbe a novantuno vittorie in Formula 1, eguagliando il record assoluto di Michael Schumacher.

Advertisements

E la Ferrari? Dopo una prima parte di stagione avara di risultati, il team di Maranello è reduce dal quinto posto dello scorso Gp, il miglior risultato delle ultime cinque gare, e si presenta al Gran Premio della Russia con alcune lievi novità aerodinamiche, messe a punto per rendere più competitiva la monoposto SF1000. Queste novità, come ha dichiarato il direttore sportivo Laurent Mekies al sito internet della Formula 1, serviranno anche come base per lo sviluppo aerodinamico in vista della stagione 2021, quando i team saranno al via con monoposto evolute rispetto a quelle attuali.

Il Gp della Russia 2020 si svolge sul circuito cittadino di Sochi, ricavato all’interno del parco olimpico realizzato per le Olimpiadi invernali del 2014: misura 5,848 metri, ha diciotto curve e va percorso cinquantatre volte. La pista ha un tipo di asfalto poco abrasivo e non impegna duramente i pneumatici, stando alle indicazioni fornite dalla Pirelli, che fornisce le gomme a tutte le scuderie: si stimano livelli di degrado fra i più bassi di tutta la stagione. Molti team opteranno per una strategia di gara a una sosta.

La pista di Sochi si rivela invece molto impegnativa per i freni, che vengano “spremuti” in media per 15 secondi al giro; ciò equivale al 17% del tempo. Delle dieci frenate presenti, tre sono di lieve entità, cinque di media e due impegnano severamente i freni. Il circuito russo è attualmente l’unico in Formula 1 con due decelerazioni da almeno 5,5 G: i piloti rallentano di almeno 200 km/h prima di entrare in curva. La staccata più impegnativa è alla curva 2, dove le monoposto impiegano meno di due secondi per rallentare da circa 335 a circa 130 km/h.

IL GRAN PREMIO IN TV :  Il Gp verrà trasmesso in diretta su Sky. Le prove libere 1 e 2 saranno visibili domani dalle 10.00 e dalle 14.00 su Sky Sport F1, lo stesso canale che manderà in onde le libere 3 sabato dalle 11.00 e le qualifiche tre ore più tardi. Anche la gara si potrà vedere su Sky Sport F1, ma in questo caso alle 13.10 di domenica. Sul canale gratuito TV8, le qualifiche verranno trasmesse in differita sabato dalle 18.30 e la gara domenica dalle 15.10, sempre in differita.

Sochi Autodrom
ORARI
Venerdì 25 Settembre
Prove 1   08:00 – 09:30
Prove 2   12:00 – 13:30
Sabato 26 Settembre
Prove 3   09:00 – 10:00
Qualifiche 12:00 – 13:00
Domenica 27 Settembre
Gara  11:00
 RED
CLICCA MI PIACE:

Tags: , , , , , , ,


Autore Articolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in Alto ↑
  • Translator







    SeedingUp | Digital Content Marketing

  • Russia News TV

  • Russia News Magazine





  • Выбранный для вас!