Città dei Balocchi" a DA SAN PIETROBURGO A COMO: "LA CITTA' DEI BALOCCHI" CON I PRESEPI RUSSI - Russia News / Новости России

Eventi

Pubblicato il dicembre 10th, 2018 | Da Redazione Russia News

0

DA SAN PIETROBURGO A COMO: “LA CITTA’ DEI BALOCCHI” CON I PRESEPI RUSSI

Quest’anno alla tradizionale manifestazione natalizia “Città dei Balocchi” a Como sono esposti bellissimi presepi arrivati da San Pietroburgo, famosa città russa.

Per il venticinquesimo anno consecutivo a Como si riaccende la magia del Natale grazie alla Città dei Balocchi, che per l’edizione 2018-2019 raggiungerà l’importante e prestigioso traguardo dei 25 anni. E’ una vera attrattiva a carattere internazionale che richiama a Como centinaia di migliaia di visitatori di ogni fascia di età.

Advertisements

Quest’anno nella tradizionale mostra dei presepi che si svolge nella Chiesa di San Giacomo fino al 6 gennaio 2019 (ore 10.00 – 12.00 e 15.00 – 19.00) sono esposti quattro presepi realizzati in Russia. Queste creazioni artistiche fanno parte del progetto “Mistero Natalizio 2018”  (responsabile Natalia Baskakova) in collaborazione con il Museo Etnografico di San Pietroburgo, uno dei più grandi musei etnografici del mondo, che fu fondato nel 1902 per editto dello zar Nicola II. Il Museo Etnografico Russo vanta nelle sue collezioni circa mezzo milione di reperti, tra i quali oggetti di uso quotidiano, materiali di archivio, disegni, pitture, litografie e fotografie di documentazione dal XVIII al XX secolo.

La collaborazione con la Russia e la Città dei Balocchi di Como è nata grazie alla Fondazione svizzeraIbrahim Kodra Swiss Foundation” e il network RS Ticino. Maria Pacolli, art director della “Ibrahim Kodra Swiss Foundation” e curatrice di questo progetto internazionale, spiega : “È un’eccellente occasione per far conoscere antiche tradizioni natalizie, aiutando a mantenere l’interscambio culturale tra diversi paesi”.

Gli organizzatori della “Città dei Balocchi” di Como sottolineano che il presepe è una tradizione molto sentita e, naturalmente, è sempre un capitolo speciale della rappresentazione della natività, vero fulcro di queste feste. Una usanza antica che affonda le proprie radici nel lontano passato, ma più viva che mai e che oggi, grazie alla creatività, si veste talora di nuovi materiali e forme, pur conservandone il senso profondo originale.

Infatti le opere che sono arrivate dalla Russia sono fatte di carta, ceramica e legno. Materiali bellissimi e delicati che trasmettono con grande maestria la gioia e l’armonia del Natale.

Tra gli artisti che espongono nella Chiesa di San Giacomo (professionisti, appassionati, singoli o associazioni) c’è chi ama rifarsi allo stile classico e chi invece predilige interpretazioni artistiche e personali.

L’evento è realizzato grazie alla collaborazione con la Chiesa Cattedrale, UniCredit e Consorzio Como Turistica.

L’inaugurazione l’8 dicembre è stata allietata dalle voci dei bambini della Scuola Infanzia Raschi, e seguita con grande entusiasmo dal pubblico.

Giulia Ilina, Como

Articolo in lingua russa

 

 

CLICCA MI PIACE:

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


Autore Articolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in Alto ↑
  • Translator








  • Russia News TV

  • Russia News Magazine





  • Выбранный для вас!