Eventi

Pubblicato il agosto 6th, 2014 | Da admin

0

CONCLUSA LA SETTIMANA DELL’ALTA MODA ROMA 2014

> on January 25, 2014 in Rome, Italy.Con la futuristica sfilata di giovani promesse presso l’Ambasciata di Polonia si è conclusa la settimana di Alta Moda in Roma. Da questa stagione Antonella Rossi sotto la guida della giovane creativa Giulia Mori non ha smentito il solito buon gusto dalle radici fiorentine che la caratterizzava nelle precedenti collezioni oramai di 20 anni di attività .Mireille Dagher - Runway - AltaRoma AltaModa Sapientemente abbinati le sculture da indossare dell’artista Paola Crema nella sfilata all’interno della prestigiosa cornice della Pinacoteca del Tesoriere del Palazzo Patrizi . La conferenza stampa di Raffaella Curiel ha anticipato la sfilata della maison di un giorno. Assieme a sua figlia la famosa stilista cura personalmente la collezione in ogni particolare. Lei ha dedicato molta attenzione ai giornalisti invitandoli a colazione al Hotel d’Inghilterra e spiegando personalmente i modelli in ogni dettaglio . Ospiti illustri , compresi i capi di Stati ( come il Presidente di Azerbaigian con la moglie in visita ufficiale a Roma) hanno ammirato insuperabile manualità nei 62 modelli . La collezione dedicata a Peter Tchaikovskiè e inspirata dagli sfarzi della corte dello Zar con i suoi zibellini , preziosi ricami e piume , che evocano il famoso balletto “Lago dei cigni” del compositore russo . Accompagnavano gli abilti i gioielli appositamente creati dalla bravissima Marina Corraziari di Trani. Giada Curti invece si inspirata al mondo orientale per la sua collezione di nome “Shukran” , che in arabo significa “grazie” e segna l’inizio di una nuova avventura , l’apertura del suo nuovo atelier di Dubai. Peter Langner, conosciuto in tutto il mondo sopratutto per le sue creazioni Bridal, a sua volta si è inspirato alla isola spagnola Ibiza, trasmettendo il suo spirito giovanile alla sua Capsul Collection Haute Couture . Africa molto pratica, bella colorata, moderna e , che non meno importante -portabilissima , nel nuovo progetto di social responsability di Alta Roma Alta Moda ed ITC’s Ethical Fashion Initiative. Sono stati presentate collezioni di emergenti stilisti africani. Tanti anniversari nel mondo della moda quest’anno . Tra loro c’è il 10 aniversario del concorso Who is next? Nel magnifico Palazzo Braschi presentata retrospettiva delle creazioni dei vincitori di ogni stagione Alta Moda Roma 2014 1nel abbigliamento , scarpe ed accessori . Mireille+Dagher+AltaRoma+AltaModaHa suscitato una marea di applausi anche questa volta la ballerina in rosa della Esme Vie , vincitrice della edizione scorsa . Il marchio e della giovane stilista russa Julia Voitenko che vive e lavora a Milano da alcuni anni. Anche quest’anno tra i finalisti del prestigioso concorso c’è un nome russo – Svetlana Takkori , che lavora sotto il marchio Tak.Ori. Curato nei minimi particolari elegante femminilità di Scuola di Moda Ida Ferri, molto maculato ma non fastidioso, perché sapientemente abbinato. Finalmente le modelle con bellissime gambe e curve, non anoressiche. Da sottolineare indiscussa originalità delle proposte degli allievi del Accademia Italiana che quest’anno celebra i 30 anni della sua attività . Molta importanza data ai giovani con tutta una giornata dedicata alla formazione dove ogni kermesse terminava con le insolite sfilate degli allievi . Fa immenso piacere la presenza dei numerosi nomi russi tra gli giovani stilisti e comunque internazionalità delle accademie di moda . Oramai consueto appuntamento con Room Service all’Hotel Flora con interessanti proposte anche da acquistare sul luogo . Tra loro le borse rigorosamente “Made in Italy” fatti di pellami pregiati che incontrano il tessuto basico di lino di Federica Berardelli . De lino , seta ed altri tessuti naturali abbigliamento “Made in Puglia ” fatto sui telai antichi di IJO. Gioia per gli occhi con la collezione Rinascita dedicata agli anni 50 dei allievi del’Accademia Creazioni Moda di Maria Miani. Nasce quest’anno il ed è presentato durante questa sfilata Premio Fernanda Gattinoni dedicato ai giovani stilisti di Scuole ed Accademie di Moda. Famose parole di F. Gattinoni dette al epoca “nella moda è cambiato tutto e non è cambiato niente” si rivelano attuali anche oggi.

Irina Ras

Advertisements
CLICCA MI PIACE:

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


Autore Articolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in Alto ↑
  • Translator







    SeedingUp | Digital Content Marketing

  • Russia News TV

  • Russia News Magazine





  • Выбранный для вас!