Caucaso

Pubblicato il dicembre 2nd, 2014 | Da admin

0

Caspio e Caucaso nel XXI secolo

Si è svolto a Roma, presso Palazzo Baleani, Aula Altiero Spinelli, il convegno “Caspio e Cucaso nel XXI secolo. Sicurezza, rotte energetiche, cooperazione in Azerbaigian e nel Caucaso“. L’incontro ha rappresentato 20141127_locandina_Assacl’occasione per l’Associazione giovani Studiosi dell’Azerbaigian e del Caucaso – ASSAC, di inaugurare le sue attività e per il Centro di Studi e Ricerche sull’Azerbaigian di Sapienza Università di Roma di aprire per la prima volta le sue porte.

L’appuntamento si è aperto con i saluti della Prof.ssa Giovanna Motta, Direttore scientifico del CEMAS, che ha ricordato la vocazione dell’Università Sapienza all’internazionalizzazione, e dell’Ambasciatore dell’Azerbaigian in Italia Vaqif Sadiqov, che ha sottolineato gli ottimi rapporti tra Italia ed Azerbaigian ed il ruolo primario delle relazioni in ambito universitario tra i due paesi.  Ai ringraziamenti iniziali è seguito il keynote speech del Prof. Antonello Biagini, ricco di interessanti spunti ed approfondimenti. A partecipare all’incontro portando esperienza e competenza alcuni tra i migliori esperti dell’area, che si sono alternati con brevi interventi dai temi più variegati. La varietà delle tematiche trattate, dalla geopolitica alla politica energetica, alla Chiesa dell’Albania Caucasica e alla Sicurezza, ha confermato come la Regione rappresenti una delle aree mondiali più interessanti e stimolanti per lo studioso.

Advertisements

Al dibattito ha seguito l’inagurazione formale del Centro studi e Ricerche sull’Azerbaigian e la presentazione del sito di ASSACwww.assac.org.

 

Barbara Cassani

CLICCA MI PIACE:

Tags: , , , , , , , , , ,


Autore Articolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in Alto ↑
  • Translator







  • Russia News TV

  • Russia News Magazine





  • Выбранный для вас!