Sport

Pubblicato il luglio 15th, 2015 | Da admin

0

CALCIO: LA RUSSIA ESONERA FABIO CAPELLO

Mosca – Era ormai nell’aria da diverso tempo. Adesso è arrivata, nelle ultime ore, anche l’ufficialità: la Federcalcio russa ha esonerato Fabio Capello. Fatale l’inopinata sconfitta rimediata circa un mese fa al cospetto dell’Austria, in un fabio-capello esonerato dalla Russiamatch che di fatto ha tagliato fuori la Russia dalla partecipazione alla fase finale dei campionati Europei che si svolgeranno il prossimo anno in Francia. Ricca e ragguardevole la buonuscita riservata al tecnico friulano che intascherà la bellezza di 15 milioni di Euro, pur non raggiungendo quei risultati che i milioni di supporters russi si aspettavano. Un’ideale via di mezzo, rispetto alla richiesta iniziale di ben 25 milioni di Euro, esageratamente sparati dall’entourage dell’allenatore italiano.
Fabio Capello allenatore Russia calcioIl valore ed il palmares vantato da Capello, del resto, parlavano da soli, con i tanti titoli conquistati e le esperienze fatte in giro per l’Europa con club del calibro di Milan, Roma, Juventus e Real Madrid. E che sembravano essere la garanzia più importante per un progetto che invece è naufragato, prima ancora di concretizzarsi.
La partecipazioni ai mondiali brasiliani dello scorso anno sono stati il migliore ottenuto con la guida di Capello, nonostante l’eliminazione alla prima fase. Gioco e risultati con il tempo però non hanno mai convinto, ed ecco che si è arrivati inevitabilmente ai titoli di coda, complici sopratutto i non certo esaltanti risultati rimediati dalla nazionale russa nel proprio girone eliminatorio per gliLeonid Slutsky europei. Otto punti, di cui tre rimediati a tavolino: poco, troppo poco per chi su Capello ci aveva scommesso e che adesso si trova sul banco degli imputati.
Un esonero che fa scalpore, e non solo per la buonuscita che il tecnico di Pieris si porterà a casa. L’interruzione del rapporto lavorativo fra Capello e la Federcalcio Russa  arriva molto prima, rispetto alla naturale scadenza del contratto che era stata fissata per il 2018. Ovvero l’anno in cui, si disputeranno i Mondiali proprio in Russia e su cui la federazione aveva puntato tutto in termini di credibilità, ingaggiando uno dei migliori allenatori sulla piazza. Ed invece non è stato così, ed ecco che occorrerà ripartire da zero ed ulteriori fallimenti non potranno essere più contemplati.
A sostituire Capello molto probabilmente sarà Leonid Slutsky, attuale allenatore del CSKA Mosca. Ne sapremo sicuramente di più nei prossimi giorni.

Francesco Montanino

Advertisements
CLICCA MI PIACE:

Tags: , , , ,


Autore Articolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in Alto ↑
  • Translator







  • Russia News TV

  • Russia News Magazine





  • Выбранный для вас!