Turismo

Pubblicato il novembre 7th, 2014 | Da admin

0

BTO 2014: MOLTI HOTEL ITALIANI NON HANNO NEANCHE UN SITO WEB IN LINGUA RUSSA

BTO 2014 Fortezza da Basso FirenzeFirenze (IT) – Molti hotel italiani non hanno neanche un sito web in russo ma neanche in cinese, arabo o altre lingue fondamentali. Questo è quanto si evince  da una recente indagine del Centro Studi di Confimprese Turismo Italia suiGiulio Gargiullo - consulente di marketing online migliori 280 alberghi italiani. Dall’indagine emerge che solo il 48,2% degli alberghi di lusso italiani ha nel proprio sito indicazioni e informazioni in lingua russa (135 strutture su 280 esaminate) . Una grave mancanza data l’importanza di presenza di turisti russi in Italia. La stessa indagin ci dice che dei migliori hotel 5 stelle italiani, solo il 20,7% hanno un sito in cinese (58 su 280), il 17,5% ha un sito in portoghese, il 12,5% in arabo e solo il 5% in giapponese. Le regioni con maggiori siti multilingua sono Lazio e Lombardia.   L’indagine di Confimprese è stata presentata anche in vista del  BTO (Buy Tourism Online) che si terrà a Firenze il 2-3 dicembre 2014 e che rappresenterà un’ importante occasione di sviluppo per ” l’inbound tourism”, anche in vista dell’EXPO 2015 di Milano. “E’ necessario localizzare il sito per il paese target ed implementare strategie ad hoc” – afferma Giulio Gargiullo, consulente web marketing da più di dieci anni che lavora tra l’Italia e la Russia. “Non è sufficiente la mera traduzione del sito Firenzeinternet in russo – ci dice sempre Gargiullo – ma  è necessaria la localizzazione del sito web per la cultura di appartenenza. Si tratta di creare il design, la comunicazione e il marketing creati ad hoc per laBTO a Firenze stazione leopolda cultura di riferimento. Ad esempio, nel mercato russo, abbiamo modalità differenti per contattare la struttura, il turista russo necessita di immagini che lo coinvolgano nel modo adeguato. E’ necessario – prosegue Giulio Gargiullo   mostrare particolari dell’hotel, delle stanze e delle strutture che i turisti italiani o di altri paesi non considererebbero. I turisti russi cercano informazioni, dettagli e servizi esclusivi nella qualità e dedicati a loro. Comunicare nel modo adeguato con i turisti russi attraverso il sito internet, permette di ricevere più prenotazioni e migliorarare la reputazione della struttura”.

Francesca Brienza

Advertisements

 



CLICCA MI PIACE:

Tags: , , , , , ,


Autore Articolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in Alto ↑
  • Translator







  • Russia News TV

  • Russia News Magazine





  • Выбранный для вас!