Turismo

Pubblicato il novembre 17th, 2016 | Da admin

1

APRE A MILANO IL NUOVO UFFICIO ITALIANO DI VISIT RUSSIA

Apre in Italia un nuovo ufficio dell’agenzia “VISIT RUSSA”, che avrà lo scopo di promuovere la Federazione Russa quale importante e spesso inedita meta turistica, visit-russia-presentazione-a-milano-17nov2016incentivare il flusso di visitatori italiani informandoli delle nuove opportunità turistiche del Paese, e rafforzare la collaborazione tra gli operatori turistici delle due nazioni. L’Ufficio di Milano di VISIT RUSSIA  è il secondo in Italia, dopo quello di rappresentanza a Roma aperto lo scorso anno.

Milano, 17 novembre 2016. Nei primi giorni di gennaio del 2017 aprirà a Milano il nuovo Ufficio Turistico Nazionale dell’Agenzia VISIT RUSSIA, che lavorerà alla promozione della ‘Destinazione Russia’ per stimolare il turismo italiano verso nuove  proposte di  ‘turismo esperienziale’ di questo grande Paese dalle enormi potenzialità di accoglienza.

Verrà quindi rafforzata la collaborazione  con i Tour Operator italiani e russi  che operano creando collegamenti tra i due Paesi, e si potenzierà la comunicazione dedicata ai viaggiatori italiani.

la-vice-ministro-della-cultura-della-federazione-russa-alla-manilova-e-la-sottosegretario-di-statao-del-ministero-dei-beni-culturali-italiana-dorina-bianchiL’Ufficio VISIT RUSSIA a Milano è il secondo in Italia: un Ufficio di Rappresentanza è già operativo a Roma dalla fine del 2015. Ad oggi nel mondo sono presenti 9 uffici di VISIT RUSSIA, e altri 4 verranno aperti entro la fine di quest’anno.

Partner del Ministero della Cultura della Federazione Russa e dell’Agenzia Federale del Turismo è l’agenzia di comunicazione The Round Table, che rappresenterà a Milano VISIT RUSSIA EVENTS.

La presentazione VISIT RUSSIA A MILANO, nella splendida cornice della Triennale– Design Museum, ha visto la partecipazione del Vice Ministro della Cultura della Federazione Russa, Alla Manilova e del Sottosegretario di Stato del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dorina Bianchi, alla presenza di oltre 40 giornalisti italiani e oltre 50 rappresentanti dell’industria turistica. I due alti esponenti dei due Ministeri coglieranno questa occasione per presentare il Piano d’Azione comune per il Turismo 2017-2019 che hanno sottoscritto nel mese di ottobre.A destra nella foto Francesco-Moneta-alla-presentazione-della-sede-milanese-di-visit-russia

Sottolinea Alla Manilova: “L’Italia è il primo Paese nel mondo in cui saranno presenti due Uffici VISIT RUSSIA, a testimonianza del forte legame tra i nostri due popoli nel segno della Cultura e del Turismo. Questo può anche essere considerato il risultato  dell’Anno del Turismo  incrociato tra Italia e Russia, che nel 2014 ebbe un successo straordinario.”

“La Russia e l’Italia stanno lavorando strenuamente per rafforzare le loro relazioni nel turismo  e i nostri sforzi sono proficui. Il flusso di turisti russi in Italia ha avuto una battuta di rallentamento nel primo semestre del 2016 (-1%), ma ci aspettiamo una crescita complessiva nell’anno tra il 5 presentazione-visit-russia-a-milano-17-nov-2016e il 10%. La dinamica del flusso turistico italiano in Russia invece è anche più positiva: è prevista una crescita annuale dal 10 al 15%” – aggiunge Alla Manilova.

Oggi – dichiara Dorina Bianchisi rafforza ulteriormente il legame tra Russia e Italia. A Roma, il 5 ottobre scorso, abbiamo firmato un piano di azione per gli anni 2017-2019 che individua come prioritario il rafforzamento delle destinazioni minori ed in particolare dei borghi storici, la valorizzazione del turismo enogastronomico, il rilancio delle ferrovie storiche e lo scambio di esperti e giornalisti del settore turistico. La cooperazione tra Italia e Russia continuerà anche nel settore della cultura attraverso la predisposizione di specifici itinerari turistico culturali (la stagione lirica), con la promozione della cooperazione intermuseale e con la realizzazione di progetti espositivi di alto valore scientifico volto a diffondere il patrimonio culturale dei due Paesi.’ sergei-korneev-vice-capo-dellagenzia-federale-per-il-turismo-del-ministero-della-cultura-della-federazione-russa

La missione del nuovo Ufficio di Milano è quindi di rafforzare la cooperazione tra i due Paesi nei settori del Turismo e della Cultura, e di favorire la creazione e lo sviluppo di nuove proposte turistiche create a misura dei desideri e delle passioni dei loro viaggiatori. “L’interesse dei turisti italiani verso la Russia è tradizionalmente elevato – dice Sergei Korneev, Vice capo dell’Agenzia Federale per il Turismo del Ministero della Cultura della Federazione Russa. Secondo il Centro Visti per la Russia in Italia, nei primi nove mesi del 2016 il numero di visti per la Russia  è aumentato del 12,5% rispetto allo stesso periodo del 2015. Il compito principale dell’Ufficio VISIT RUSSIA di Milano è di sviluppare l’interesse degli italiani rispetto alla ‘Destinazione Russia’.

la-presentazione-della-sede-milanese-di-visit-russiaVISIT RUSSIA di Milano lavorerà in particolare per promuovere le nuove destinazioni turistiche rappresentate da numerose Regioni della Federazione che stanno sviluppando nuove proposte. Ne sono un esempio gli interventi di ben 10 rappresentanti – tra cui 5 Ministri regionali – che alla Triennale presentano esperienze variegate  all’insegna della Natura, della Salute, dello Sport, tra cui Sci, Caccia e Pesca. Da non dimenticare che nel 2017 la Russia ospiterà la Confederations Cup, e nel  2018 con ben 11 città coinvolte sarà teatro del Campionato Mondiale di Calcio FIFA 2018. La rappresentanza ospiterà eventi business relativi all’offerta turistica russa. Uno dei primi, a febbraio 2017, sarà proprio la presentazione delle città che ospiteranno il Campionato.

La Russia si sta quindi preparando ad accogliere milioni di turisti da tutto il mondo, appassionati dello sport più popolare del pianeta, che allo stesso tempo dovranno trovare soddisfazione nelle nuove proposte ed esperienze diffuse dalla rete dei Tour Operator e dei Mass Media.

‘VISIT RUSSIA – aggiunge Alla Manilova è un Ente di marketing della Federazione Russa istituito recentemente, nel luglio del 2015, quando è stato aperto il primo Ufficio a Helsinki.sale and tourism, happy people concept - beautiful blonde women with shopping bags in the ctiy Comprende quindi i diversi Uffici che devono promuovere nel mondo la Russia e le sue Regioni, creando relazioni proficue e informando i turisti stranieri’.

All’apertura di Helsinki ne sono seguite in breve tempo altre nei Paesi considerati chiave per la Russia: Cina, Germania, Italia, Finlandia, Emirati Arabi, Kuwait, Iran, Vietnam, Regno Unito. Entro il 2016 ne saranno aperti altri  (Milano, e ancora  Cina, Francia e Austria) e nel gennaio 2017 uno in Spagna.

Il loro compito è contribuire alla promozione dell’Offerta turistica russa nel proprio Paese, e quindi all’incremento  dell’incoming turistico, facilitando l’interazione tra i Tour Operator e allo stesso tempo rafforzando notorietà e reputazione delle Russia come nuova imperdibile e spesso inesplorata destinazione  turistica, oggi divenuta anche economicamente accessibile alla gran parte dei Viaggiatori.

visit-russia-milanoIl Piano d’Azione Comune per il Turismo 2017-2019 sottoscritto dai due Ministeri rappresenta un primo potente volano per questa attività,  prevedendo il reciproco sviluppo di quei nuovi ‘turismi esperienziali’ che oggi trainano il settore a livello internazionale – conclude Francesco Moneta, partner di VISIT RUSSIA Milano. Siamo aperti alla collaborazione degli Operatori turistici, russi e italiani, e dei Partner  economici che vorranno partecipare a questo Progetto per coglierne le opportunità, tra cui iniziative innovative di Comarketing e di ‘Turismo incrociato’ tra Operatori e Istituzioni culturali dei due Paesi. ‘

La nuova sede milanese di Visit Russia si troverà a questo indirizzo: Via Omboni, 6, Milano, tel. 02 83422584.

Marta D’Arcangelo

(fonte: Ufficio Stampa Ministero della Cultura della Federazione Russa)

 

Национальный туристский офис VISIT RUSSIA открылся в Миланеlintervento-di-alla-manilova-con-accanto-dorina-bianchi-alla-presentazione-della-sede-milanese-di-visit-russia

17 ноября в Милане в Музее современного дизайна Триеннале Милано состоялось открытие Национального туристского офиса VISIT RUSSIA. Он создан по поручению Правительства Российской Федерации и во исполнение решений 14-го заседании Российско-Итальянского Совета по экономическому, промышленному и валютно-финансовому сотрудничеству, которое состоялось в октябре этого года.

Открытие офиса было поддержано с российской стороны заместителем Председателя Правительства Российской Федерации Аркадией un-momento-della-presentazione-della-sede-milanese-di-visit-russiaДворковичем и с итальянской стороны – Министром иностранных дел и международного сотрудничества Итальянской Республики Паоло Джентилони. Они отметили, что это событие – один из крупнейших проектов 2016 года в российско-итальянских отношениях.

«Миланский офис будет работать на всю Италию и что принципиально для нас важно, на весь север страны. Выбор города также не случаен – Милан это деловой центр и является сосредоточением крупнейших итальянских бизнес-компаний и туристских ассоциаций», – подчеркнула заместитель министра культуры Российской Федерации Алла Манилова, которая возглавила российскую делегацию на alla-manilova-intervistata-alla-presentazione-della-sede-milanese-di-visit-russiaоткрытии офиса. В нее также вошли министры культуры и туризма СЗФО, ЦФО, Урала, Сибири, деятели культуры, которые реализуют проекты на стыке культуры и туризма. Это, в том числе директор дирекции культурных программ Российского фонда культуры Татьяна Шумова, гендиректор ГМЗ «Петергоф» Елена Кальницкая, директор ГМЗ «Царское село» Ольга Таратынова, директор ГМЗ «Кижи» Елена Богданова, гендиректор Всероссийского музейного объединения музыкальной культуры имени Глинки Михаил Брызгалов, и.о.ректора Санкт-Петербургского института имени Репина Семен Михайловский и другие.

alla-manilova-e-dorina-bianchi-durante-la-presentazione-della-sede-milanese-di-visit-russiaВ мероприятии приняла участие представительная итальянская делегация во главе с заместителем Министра культурного наследия, культурной деятельности и туризма Итальянской Республики Дориной Бьянки. Кроме того, в нее вошли генеральный консул России в Милане Александр Нуризаде, асессор по туризму и спорту города Милана Роберт Гуайнери, директор дирекции по туризму Министерства культурного наследия, культурной деятельности и туризма Итальянской la-presentazione-della-sede-milanese-di-visit-russia-2Республики Франческо Палумбо.

Впервые презентации регионов России были представлены в новом формате и вызвали большой интерес итальянской прессы, а все мероприятие прошло в формате телевизионного ток-шоу. «Министры туризма субъектов России по итогам мероприятия получили большой заряд энтузиазма, потому что увидели, как наши регионы интересны Европе. Надо только донести информацию о себе. Сегодня это главное», – прокомментировала Алла Манилова итоги открытия офиса.

CLICCA MI PIACE:

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


Autore Articolo



One Response to APRE A MILANO IL NUOVO UFFICIO ITALIANO DI VISIT RUSSIA

  1. Siamo una piccola agenzia viaggi e tour operator a Milano che ha accumulato una certa esperienza nell’organizzare viaggi in Russia in collaborazione con un nostro corrispondente Italiano a Mosca.
    Saremmo interessati a stabilire una ncollaborazione con il Vostro uffici di Milano.
    Potreste contattarci all’indirizzo mail sotto indicato oppure per telefono allo 02 48513609 ?
    Grazie Roberto e Marina Gattaca VIAGGI Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in Alto ↑