Moda

Pubblicato il gennaio 21st, 2019 | Da Redazione Russia News

0

AltaRoma dal 24 al 27 gennaio la settimana della moda nella capitale

Roma – La nuova edizione della settimana della moda di Roma, organizzata da Altaroma, si
svolgerà dal 24 al 27 Gennaio 2019, un’edizione rinnovata sempre più aperta ai giovani talenti e ai brand
indipendenti del sistema moda, senza tuttavia perdere la continuità e il legame con la tradizione artigianale
delle maison e degli atelier del territorio.
Nuovo headquarter di questa stagione il PratiBus District, uno spazio polifunzionale di 5mila mq oggetto
di un intervento di riqualificazione di una porzione dell’ex deposito Vittoria dell’ATAC, che si compone di
quattro macro aree, dedicate alle diverse tipologie di attività e all’interno delle quali si svolgeranno le
principali produzioni e sfilate.
Si consolida il ruolo di Altaroma come vera e propria piattaforma di incontro e crocevia dei nuovi trend
della moda italiana, vetrina e incubatore di idee per i designer emergenti. Un’occasione unica per potersi
presentare, relazionare con la stampa e suscitare l’attenzione di importanti buyer e retailer di livello
mondiale. Più di 100 designer emergenti nazionali e internazionali saranno protagonisti del programma
invernale di Altaroma.
Aprirà la manifestazione la cerimonia di premiazione del progetto, promosso dal Parco Archeologico del
Colosseo e da Altaroma, dedicato alle accademie e alle scuole di moda italiane per la creazione di una linea
di divise del personale tecnico e di vigilanza del Parco. Una commistione tra antico e moderno, storicità ma
anche innovazione e contemporaneità, dove Altaroma interpreta la moda come uno degli aspetti legati al
costume di questa città: moda intesa non solo come abbigliamento, ma come costume in senso più ampio, a
rappresentare un’estetica e un sociale che vuole circondarsi di bellezza.

L’Accademia Altieri Moda e Arte, in occasione dell’edizione 2019 di AltaRoma, presenta l’evento “Shout To The Pop” presso la propria sede di Roma in via Lucrezio Caro 67. Moda e musica si intrecciano per dar vista a percorsi e scambi creativi molto profondi, oltre ad un importante spaccato delle competenze che gli studenti acquisiscono attraverso i diversi corsi di studi offerti dall’Accademia Altieri.

Advertisements

Un evento che come sempre coinvolge tutti i gradi, a partire dagli allievi del 1°, anno che si cimenteranno nella realizzazione di mini abiti fantasia. Si parte da vestiti sartoriali, con tessuti effetto metallo multicolore, ai quali si applicano gemme, legno, piume carta, materiali plastici a loro volta ricamati con paillettes, piume e mini fotografie. Un lavoro di pura arte creativa ma soprattutto di manualità acquisita gradualmente attraverso varie tecniche. Ogni mini abito associato ad un personaggio icona della musica pop passata e presente.

A seguire gli allievi del 2° anno con la realizzazione di 8 abiti su manichini a misura reale. Leitmotiv: la ricerca e la sperimentazione. Il risultato un mix di fantasia, saper fare e sbalordire…In che modo? Guanti in lattice per creare un abito gommoso; corteccia sfilacciata effetto liane intrecciate su una gabbia di filo di ferro; plastiche bruciate che danno la parvenza di latta accartocciata; cerchi ricavati da bottiglie di plastica che formano una gonna sopra un body realizzato con applicazioni a mosaico di piccoli pezzetti di legno multicolore. Ma non è finita. A dimostrazione delle capacità sartoriali acquisite, i ragazzi del 3° anno, saranno impegnati nella realizzazione di un unico abito in tessuto dove la particolarità si ritrova nel materiale utilizzato per le applicazioni: ceralacca, silicone e gel. Stesso concept per gli studenti del corso di modellismo e sartoria che realizzeranno dei modelli già esistenti di stilisti affermati, partendo da uno studio fatto di tagli sartoriali con l’utilizzo di tessuti comuni e materiali particolari si fonde.

Spetterà agli allievi del corso di vetrinista e visual merchandiser di occuparsi delle scenografie e degli allestimenti che faranno da cornice agli abiti. Infine gli allievi del corso di trucco e di acconciatura avranno il compito di creare il make up e l’hair stylist della modella che indosserà l’abito di punta degli allievi del terzo anno. Un evento che si pone come un viaggio tra creatività, senso estetico, fantasia unita a curiosità, intuizione e grande manualità grazie al percorso di studi fornito dall’Accademia Altieri Moda e Arte. Tutto si fonde in una immagine visiva che trasforma, nella sua manualità, il lato più moderno di un lavoro creativo che supera le barriere comunicative e si impone come linguaggio universale.

Irina Ras

CLICCA MI PIACE:

Tags: , , , ,


Autore Articolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in Alto ↑
  • Translator






  • Russia News TV

  • Russia News Magazine





  • Выбранный для вас!