Consolati

Pubblicato il maggio 22nd, 2018 | Da Redazione

1

ALEXANDER NURIZADE: “TRENI GRATIS PER I TIFOSI DURANTE I MONDIALI DI RUSSIA 2018”

Milano – I Mondiali di calcio, ma non solo. Oltre alla prestigiosa kermesse sportiva che inizierà fra poco meno di un mese, sono tante le iniziative che il Consolato della Federazione Russa a Milano sta organizzando anche nell’ambito culturale. Ne abbiamo parlato con il Console GeneraleAlexander Nurizade che ci ha gentilmente rilasciato quest’intervista in esclusiva.

Console Nurizade, qual è l’importanza di questa manifestazione calcistica per la Russia?

Advertisements

“Ormai mancano meno di 30 giorni all’inizio dei Mondiali e da circa 7 anni, ovvero da quando le è stata data la possibilità di organizzarli, sono iniziati importanti lavori che sono proseguiti ininterrottamente. Si tratterà di un evento importante non solo per la Russia ma anche per la parte ad est del nostro paese, ovvero quella che guarda verso l’Asia. 12 città coinvolte, con 12 stadi di cui 8 costruiti ex novo ed altri 4 invece sono stati ristrutturati. Una mole di investimenti di notevole entità, così come confermano – secondo i dati del Comitato organizzativo – i circa 9 miliardi di euro stanziati, che hanno influito positivamente sull’economia russa per 11,5 miliardi di euro (l’1% del PIL nazionale russo). Ma non è tutto. Lo svolgimento di questa manifestazione comporterà un PIL aggiuntivo di circa 2,7 miliardi di euro per cinque anni e la creazione di 240mila nuovi posti di lavoro l’anno. Per quest’occasione, oltre gli stadi, sono stati creati 95 campi di allenamento, numerosi alberghi ed ospedali oltre che migliorato notevolmente la rete infrastrutturale dei nostri trasporti con la modernizzazione di 20 stazioni ferroviarie e la costruzione di più di 200 km. di nuove strade. Inoltre abbiamo curato anche la preparazione del personale, con circa 210mila russi che hanno migliorato le proprie competenze nei settori delle costruzioni, dei servizi ed in quello alberghiero.  Ci aspettiamo che i tanti turisti che verranno ad assistere alle partite possano vedere con i propri occhi cosa effettivamente sia la Russia. Ovvero un paese che valorizza le diversità culturali, e che è l’esatto contrario di quello che descrivono i giornali. Sarà inoltre garantita loro la sicurezza perché anche lì abbiamo investito tantissimo, Un’ultima cosa che per me significa molto, è che questi mondiali attrarranno tanti ragazzi nel giocare a calcio insegnando loro i migliori valori”.

Ci può spiegare nel dettaglio l’iniziativa della “Fan Id”?

“Nonostante gli enormi sforzi fatti, indubbiamente esiste un problema sui visti per accedere nel nostro paese, e ciò vale tanto per l’Italia quanto per l’Unione Europea. Ad ogni buon conto, chi ha acquistato i biglietti per le partite potrà accedere in Russia senza visto. Basterà compilare una particolare modulistica chiamata “Fan Id” attraverso cui, durante il periodo in cui si svolgeranno i mondiali, ci si potrà spostare gratuitamente e liberamente fra le città in cui si svolgeranno le gare usufruendo dei treni appositamente adibiti dalla compagnia ferroviaria RZD che metterà a disposizione 728 convogli, in grado di ospitare circa 440mila persone, con posti speciali anche per i diversamente abili. Per facilitare la pianificazione del viaggio in Russia segnalo infine la creazione del portale “Welcome 2018.com disponibile in russo, inglese, tedesco, francese e spagnolo che è una vera e propria guida illustrata delle città in cui avranno luogo i match. In cui sarà anche possibile visualizzare il calendario degli incontri, procedere alla prenotazione degli alloggi ed infine acquistare i biglietti per il trasporto, oltre che avere a predisposizione appositi itinerari turistici. Ad assistere alle partite della Coppa del Mondo, sono attesi in Russia centinaia di migliaia di tifosi. Al momento, sono già stati venduti quasi il 90% dei biglietti a disposizione – ovvero, 2 milioni e 374 mila tagliandi – di cui il 46% è stato acquistato dai tifosi russi mentre il restante 54% dai sostenitori provenienti dagli altri paesi. Il sold-out è questione di poche settimane”.

Quali saranno le iniziative organizzate dal Consolato della Federazione Russa, non solo per i Mondiali, ma anche per il futuro?

“Alcuni giorni fa abbiamo presentato, qui al Consolato i Mondiali, ospitando alcuni grandi nomi del calcio italiano come Carrera, Fabio Capello e tanti calciatori. Ma il 2018 è, ad ogni modo, un anno interessante perché si terranno le “Stagioni Russe in Italia” (Russian Seasons) che è un programma di ampio respiro culturale, approvato a livello governativo. Pochi giorni fa, c’è stata ad esempio l’esibizione a Milano del complesso dei “Grandi cosacchi del Kuban” così come – sempre nel capoluogo lombardo – sarà di scena nel prossimo mese di settembre la troupe del balletto del Teatro Bolshoi. Il cartellone degli appuntamenti è però davvero ricco, ed un’altra iniziativa che voglio evidenziare è il “Romeo e Giulietta” che sarà organizzato ad Ottobre nell’Arena di Verona”.

                                                                                                                                                                                 Francesco Montanino



 

CLICCA MI PIACE:

Tags: , , , , , , , , , , ,


Autore Articolo



One Response to ALEXANDER NURIZADE: “TRENI GRATIS PER I TIFOSI DURANTE I MONDIALI DI RUSSIA 2018”

  1. Pipi says:

    Tutta la Russia sta preparando al campionato mondiale di calcio, anche la Crimea
    http://crimins.eu/2018/05/13/crimtepliza-vincitore-della-coppa-cfs-2017-18/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in Alto ↑
  • Translator







  • Russia News TV

  • Russia News Magazine





  • Выбранный для вас!