Ciclismo

Pubblicato il gennaio 18th, 2016 | Da admin

0

AL GIRO D’ITALIA 2016 ANCHE LA SQUADRA RUSSA DELLA GAZPROM-RUSVELO

Ci sarà anche la squadra russa Gazprom – Rusvelo al via del Giro d’Italia 2016.  Da Apeldoorn nei Paesi Bassi a Torino, lungo 3.383 km e 21 tappe. Questa, la 99esima edizione della corsa rosa che si svolgerà dal 6 al 29 La mappa del giro d'Italia 2016maggio 2016. La gara sarà composta da due crono individuali (prima e nona tappa), una cronoscalata (15esima tappa), quattro tappe di alta montagna, sette tappe di media montagna, sette tappe per i velocisti, 42.200 metri di dislivello complessivi. Il Giro è già partito dall’Olanda due volte, nel 2002 e nel 2010; è la 12esima volta che prende il via dall’estero. L’ultima volta che è terminato a Torino invece è stato nel 1982 con la vittoria della maglia rosa di Bernard Hinault, tre Giri conquistati dal francese.   E’ l’imprevedibile verdetto ufficializzato da RCS Sport. La società organizzatrice del Giro d’Italia ha comunicato oggi gli inviti alle squadre per la prossima corsa rosa e per le altre gare della primavera. La squadra russa è Gazprom-RusVelo team 4stata chiamata al Giro insieme a Bardiani, Southeast e Nippo. Esclusa la Androni, che dovrà consolarli con la Tirreno Adriatico.  Che una squadra straniera avrebbe preso il posto di un’italiana al prossimo Giro era nell’aria, ma nessuno poteva aspettarsi che la scelta ricadesse sui russi della Gazprom – Rusvelo. Le regole sulla partecipazione delle squadre al Giro d’Italia impongono la presenza delle 18 formazioni World Tour, che hanno il diritto – dovere di partecipare a tutte le prove del calendario mondiale. Per completare il gruppo l’organizzazione del Giro ha a disposizione 4 wildcard da distribuire a squadre Professional. La logica nazionalistica avrebbe fatto pensare ad una scelta a favore delle 4 squadre italiane che militano nella categoria Professional, e cioè Androni, Bardiani, Nippo e Southeast. Ma RCS ha presto chiarito che almenoGazprom-RusVelo team 3 una delle wildcard sarebbe finita all’estero: i tedeschi della Bora e gli olandesi della Roompot sembravano i grandi favoriti per la corsa agli inviti, invece l’organizzazione del Giro d’Italia ha spiazzato tutti quanti. La scelta è ricaduta sui russi della Gazprom – Rusvelo. Una scelta che si può spiegare probabilmente con logiche economiche e commerciali. I migliori corridori sono Firsanov, sul podio alla Tre Valli Varesine, e Shalunov, vincitore del Matteotti. “Il nostro obiettivo è lo sviluppo internazionale delle nostre corse e ci ha guidato nella scelta delle squadre” ha spiegato Mauro Vegni, responsabile del ciclismo di RCS Sport.
Gazprom-RusVeloLe altre tre wildcard per il Giro d’Italia sono state assegnate a Bardiani, Southeast e Nippo Fantini. E’ rimasta esclusa la Androni di Gianni Savio, che è sempre stata grande protagonista al Giro ma paga evidentemente i due casi di doping di Taborre e Appollonio della passata stagione. La Bardiani è l’unica squadra ad essere stata invitata anche a Tirreno Adriatico e Milano Sanremo.

R.V.

Advertisements
CLICCA MI PIACE:

Tags: , , , , , , , ,


Autore Articolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in Alto ↑
  • Translator







  • Russia News TV

  • Russia News Magazine





  • Выбранный для вас!