33^ EDIZIONE DI MILANO UNICA: 270 AZIENDE INSIEME PER LA RIPARTENZA - Russia News / Новости России

Moda

Pubblicato il Luglio 6th, 2021 | Da Redazione Russia News

0

33^ EDIZIONE DI MILANO UNICA: 270 AZIENDE INSIEME PER LA RIPARTENZA

Milano – Si è aperta oggi, a Fieramilano Rho, la 33ª edizione di Milano Unica, dove 270 aziende espositrici (+27% rispetto all’edizione di settembre 2020), di cui 224 italiane e 46 straniere, presentano le collezioni di tessuti e accessori dell’alto di gamma per uomo, donna e bambino A/I 2022/23. 

Importanti e tutte in crescita le presenze di espositori provenienti dai maggiori distretti tessili italiani: 34 da Prato, 31 da Biella e Vercelli, 30 da Como, 24 da Varese, 17 da Bergamo, 15 da Milano e 13 da Modena, mentre le presenze straniere sono guidate da: 12 portoghesi, 7 francesi e 7 inglesi.

Alla cerimonia di inaugurazione sono intervenuti: Alessandro Barberis Canonico, Presidente di Milano Unica, Claudia D’Arpizio, Partner di Bain & Company, Carlo Capasa, Presidente di Camera Nazionale della Moda Italiana, Marino Vago, Presidente di Sistema Moda Italia, Renzo Rosso, Delegato di Confindustria per Eccellenza, Bellezza e Gusto dei Marchi Italiani, On. Giancarlo Giorgetti, Ministro dello Sviluppo Economico della Repubblica Italiana.

Il Presidente di Milano Unica, introducendo i temi, ha ricordato l’importanza della salvaguardia dell’unicità e della integrità della filiera Tessile-Moda per la ripartenza del Made in Italy e, al riguardo, ha rivolto un ringraziamento al Ministro Giancarlo Giorgetti non solo per la sua partecipazione, ma anche per i provvedimenti a sostegno del Tessile presi dal Governo. 

“Questa edizione in presenza è particolarmente importante per il messaggio di fiducia che viene dato all’intero comparto, ancora alle prese con le difficoltà, che si protraggono da oltre un anno, derivanti dal sostanziale arresto dei rapporti commerciali con i più importanti mercati internazionali. Va ricordato che prima della pandemia il 60% dei buyer arrivava dall’estero. Le difficoltà nei viaggi soprattutto da Cina, Usa e Gran Bretagna non hanno scoraggiato i nostri espositori che hanno dato un importante segnale di unità e partecipazione” ha detto Alessandro Barberis Canonico, Presidente di Milano Unica.

Le nostre aziende, infatti, durante la pandemia non sono rimaste inermi, ma hanno continuato a investire nella ricerca di nuovi tessuti e accessori caratterizzati contemporaneamente da creatività e sostenibilità. Tessuti e accessori che si potranno ammirare e toccare, oltre che negli stand degli espositori, anche negli spazi dedicati a Tendenze e Sostenibilità di questa 33ª edizione. Il contatto fisico con il tessuto, infatti, è essenziale per comprendere a fondo il prodotto e rappresenta il vero valore aggiunto della nostra fiera. Il digitale aiuta sicuramente per gli aspetti stilistici ed estetici, ma non rivela la tipologia, un elemento essenziale dei tessuti.” ha concluso il Presidente di Milano Unica

“Milano Unica, uno dei primi eventi fieristici a ripartire in presenza in questo secondo semestre, è un segnale della ripartenza del nostro Paese grazie alla campagna vaccinale” – afferma Carlo Ferro, Presidente di ICE Agenzia. “E testimonia la grande capacità del Sistema Paese -fiere, imprese, istituzioni, città- di adattare modalità e azioni alle nuove circostanze. Vogliamo quindi sostenere il settore con azioni di supporto ancora più forti che in passato, perché la realtà post-pandemica sarà diversa e richiederà strategie nuove, efficaci e veloci per rispondere alle sfide emergenti sui mercati esteri. In bocca al lupo agli organizzatori e alle aziende partecipanti!”.

Ora più che mai, spazio fisico e digitale concorrono alla creazione del nuovo futuro del comparto. Milano Unica ha voluto rispondere a queste nuove esigenze, sviluppando ulteriormente il proprio marketplace digitale, e-MilanoUnica Connect, grazie anche al rafforzamento della partnership di sistema con Pitti Immagine e al prezioso sostegno di Agenzia ICE

Tra le principali novità spicca la possibilità per le aziende espositrici di offrire una showroom virtuale, con livelli di accessibilità differenziati. I buyer potranno richiedere agli espositori l’accesso alla parte riservata del catalogo, consultare i prodotti, salvare quelli di loro interesse e richiederne una campionatura, consolidando così il business internazionale.

Come nello scorso settembre, ci siamo fortemente impegnati, anche grazie alla stretta collaborazione con Fiera Milano, per organizzare al meglio e in sicurezza un appuntamento in presenza, fondamentale per le aziende produttrici di tessuti e di accessori dell’alto di gamma italiani ed europei. Nonostante le incertezze derivanti dall’andamento della pandemia a livello internazionale, siamo certi che i visitatori non rimarranno delusi e che Milano Unica si dimostrerà, anche in questa complessa situazione, un imperdibile appuntamento per espositori e buyer. Un ringraziamento particolare va al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e all’Agenzia ICE che ha garantito, anche per questa edizione, l’essenziale sostegno economico e il prezioso supporto alla riuscita della manifestazione” ha dichiarato Massimo Mosiello, Direttore Generale di Milano Unica.

Milano Unica ringrazia sentitamente il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, l’Agenzia ICESistema Moda Italia e il Comune di Milano, che ha riconfermato il suo Patrocinio. Esprime, inoltre, la propria gratitudine a Banca Sella per la collaborazione e allo sponsor Lauretana.

RED

CLICCA MI PIACE:

Tags: , , , ,


Autore Articolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in Alto ↑
  • Translator






  • Official Facebook Page

  • Russia News Magazine





  • Выбранный для вас!